Notizie Locali Attualità

Sblocco dei lavori su Montedoglio: oggi la firma, entro l'anno l'apertura del cantiere

L'annuncio arriva direttamente dal presidente di Eaut, Domenico Caprini

Print Friendly and PDF

Giunge in giornata al Presidente di EAUT Domenico Caprini e al Consigliere Fabrizio Polvani l’aggiornamento da parte dell’Assessore della Regione Toscana Vincenzo Ceccarelli sul fatto che il progetto esecutivo di ripristino della soglia sfiorante dello scarico di superficie della diga di Montedoglio sul fiume Tevere è approdato alla firma – per l’approvazione – del competente Ufficio della Direzione Generale Dighe del Ministero delle Infrastrutture. Allorché sarà stata consegnata ad EAUT la documentazione progettuale munita dell’approvazione della Direzione Generale Dighe – chiarisce Caprini  – l’Ente potrà immediatamente attivarsi col Ministero delle Politiche Agricole affinché vengano assegnate le risorse necessarie per la realizzazione dell’intervento, risorse che il MiPAAF si è da tempo impegnato a rendere disponibili. A seguito dell’assegnazione delle risorse – prosegue Caprini – sarà possibile dare avvio alle procedure per l’affidamento della realizzazione dei lavori. Aderendo alla recente dichiarazione del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, l’auspicio di Caprini è che i lavori - che avranno durata di almeno sei mesi - possano avere inizio entro fine anno. Doverosa la menzione delle Regioni da cui EAUT dipende e dei Presidenti Marini (Umbria) e Rossi (Toscana), degli Assessori Regionali Ceccarelli, Remaschi e Cecchini, oltreché di quei parlamentari del territorio per l’interessamento che hanno dimostrato sulla questione e per l’impegno che  vorranno confermare per il buon esito della vicenda. Il ripristino del muro di Montedoglio consentirà di mettere a disposizione delle comunità territoriali per le esigenze della produzione agricola e per il consumo umano un accumulo di risorsa idrica nell’ordine di 50 milioni di mc in più rispetto agli attuali, oltre ad assicurare piena funzionalità ed apporto di maggiore sicurezza all’infrastruttura.

Redazione
© Riproduzione riservata
24/01/2018 13:03:59


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Arrivano due nuovi presidi nelle scuole di Sansepolcro >>>

La diciottenne Leila Rossi di Città di Castello eletta Miss Umbria >>>

I lavori sulla ex Tiberina 3 bis non partono e Marcelli incontra l'Anas >>>

Differenziata in Valtiberina, bene Pieve: Badia maglia nera della provincia >>>

Cammini di Francesco: due milioni di euro a disposizione anche della Valtiberina >>>

Anghiari, è in corso la trasformazione di Palazzo Corsi: diventerà un centro di aggregazione >>>

Si chiama Boukaré Nikiema... un migrante di ritorno in Burkina Faso >>>

Il Colonnello Alessandro Bottacci nuovo direttore del parco nazionale Foreste Casentinesi >>>

Controlli della Polizia Municipale di Città di Castello sulla SR 257 “Apecchiese” >>>

"Fedeltà del Cane", a Genova premiata anche l'unità cinofila di Arezzo >>>