Notizie Locali Economia

Bekaert: “Di Maio garantisce la cassa integrazione. Ora serve la reindustrializzazione”

Fondamentale permettere ai 318 dipendenti di continuare a lavorare

Print Friendly and PDF

"Questa mattina il Ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio ha fatto visita ai lavoratori della Bekaert di Figline Valdarno. Apprezziamo che il Ministro si sia assunto il duplice impegno di garantire la cassa integrazione straordinaria entro i termini della procedura, come da noi richiesto con la proposta di decreto, e di lavorare per trovare un soggetto imprenditoriale credibile, un investitore che permetta ai 318 dipendenti di continuare a lavorare. Come Fiom abbiamo sottolineato la necessità che sia convocato un nuovo incontro al tavolo del Ministero entro la fine del mese di agosto".

Redazione
© Riproduzione riservata
10/08/2018 17:47:47


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Consob risarcisca i risparmiatori di Banca Etruria >>>

Agriturismi, in Toscana calo del 5% nelle prenotazioni >>>

Bekaert: “Di Maio garantisce la cassa integrazione. Ora serve la reindustrializzazione” >>>

Banca Etruria: il tribunale annulla le sanzioni, la Consob già sapeva >>>

La grandine colpisce ancora, danni nell’Aretino >>>

Bekaert, sospesa temporaneamente la procedura di licenziamento >>>

Sei Toscana incontra i sindacati: 45 assunzioni a tempo indeterminato entro il 1° ottobre >>>

L’economia toscana decelera, a rischio la ripresa >>>

Aumentano le presenze turistiche al lago Trasimeno >>>

Deserta la prima asta per l'acquisto del marchio Bramante >>>