Rubrica Lettere alla Redazione

La mia odissea con la Telecom

Tanti soldi e pochi servizi

Print Friendly and PDF

Voglio raccontare a tutti la mia odissea. Sono da oltre 30 anni cliente Telecom: durante i quali abbiamo aderito alla Fibra (100 mega e telefono fisso). Per delle motivazioni riguardanti la pubblicità telefonica abbiamo dovuto cambiare numero di telefono in un centro Tim e l’operatore per farlo ci ha cambiato offerta facendoci pagare meno ma avendo meno. Noi non lo sapevamo perchè non ne siamo stati informati. Abbiamo chiesto informazioni al 187 e da aprile abbiamo disdetto con raccomandata  e ricevuta di ritorno come ci aveva detto di fare l’operatore ma ancora oggi continuiamo a pagare doppie bollette perchè abbiamo due numeri di telefono e il 187 non ci aiuta. Credo che queste cose accadono solo in Italia.

Saluti

G. I.

Redazione
© Riproduzione riservata
07/09/2018 16:42:35


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

Arezzo eterna e lucente >>>

Chiudere i negozi la domenica? Una follia >>>

Preoccupanti riflessioni >>>

Da noi non mancano i bracci, manca proprio il lavoro >>>

Lettera aperta di un cittadino della Valtiberina >>>

La sanità in Valtiberina non funziona >>>

La chiusura della Superstrada E45 é un gran casino per la Valtiberina >>>

Celebriamo il funerale della banconota da 500 euro >>>

Un gentile invito a Salvini e Di Maio, fate un bel bagno nei valori umani e della vita >>>

Io non sono razzista ma basta con i soldi agli immigrati >>>