Notizie dal Mondo Attualità

Voto alle donne, Nuova Zelanda pioniera

Prima nazione nel mondo 125 anni fa, partono le celebrazioni

Print Friendly and PDF

La popolare primo ministro laburista della Nuova Zelanda Jacinda Ardern è il direttore ospite del maggiore quotidiano del paese, il New Zealand Herald, per l'edizione speciale in edicola domani, che celebra i 125 anni da quando il paese divenne il primo al mondo a riconoscere il diritto di voto alle donne. "E' un grande onore e un incarico che ho affrontato con un forte senso di responsabilità", ha detto Ardern, che ha commissionato diversi contributi e ha incluso un suo saggio personale. La legge fu approvata nel 1893 dai due rami del parlamento neozelandese nonostante una forte opposizione, dopo che le suffragette avevano raccolto 32 mila firme per dimostrare l'estensione del supporto per la causa, dando ispirazione ai movimenti per il suffragio femminile attorno al mondo. L'esempio fu seguito dall'Australia nel 1902, l'anno dopo l'indipendenza dalla Gran Bretagna, ma gli indigeni australiani, uomini e donne, dovettero aspettare fino al 1962 prima di poter votare nelle elezioni federali.

ansa.it
© Riproduzione riservata
19/09/2018 14:43:34


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Il sindaco donna di Città del Messico sfida machismo e narcotraffico >>>

Gilet gialli una “catastrofe”, Macron pronto a cambiare rotta: “Ho fatto cavolate” >>>

La svolta di Macron: placare i gilet gialli con la patrimoniale >>>

La Commissione Ue: “Se l’Italia ritarda sulla Tav dovrà restituire i fondi già presi” >>>

Riscaldamento del pianeta, “minaccia per l’umanità mai così grave” >>>

Mondiale di scacchi, vince ancora Magnus Carlsen >>>

Nate in Cina le prime due bambine geneticamente modificate >>>

Brexit, i 27 Paesi Ue approvano l'accordo di divorzio da Londra >>>

L’allarme dell’Onu: “I gas serra continuano a crescere, nuovo record” >>>

La Cina autorizza l'attracco della portaerei e di tre navi Usa >>>