Notizie Locali Altre notizie

Maria Elena Boschi dalla politica a modella per il fotografo Oliviero Toscani

La politica aretina immortalata per la rivista maschile "Maxim"

Print Friendly and PDF

Maria Elena Boschi, l’ex ministro aretino, al centro di una polemica infinita per il fallimento di Banca Etruria e il crollo del Pd, decide di ritornare alla ribalta con un servizio fotografico per il mensile "Maxim" posando davanti all'obiettivo di Oliviero Toscani nella villa di famiglia in Toscana. Niente tailleur istituzionale per questi scatti casual, la politica aretina  è stata immortalata anche in camera da letto. Per l'immagine di copertina, invece, è stata scelta una immagine che la ritrae acqua, sapone e jeans. L’ex Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio svela dei lati inediti della propria personalità e al direttore della rivista maschile, Claudio Trionfera confessa di essere orgogliosa di dichiarando di essere riuscita a rimanere me stessa.

Redazione
© Riproduzione riservata
04/10/2018 14:43:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altre notizie

Alcuni giorni di sole e poi arriva il freddo >>>

Guadagno oltre seimila euro al mese facendo la escort in Umbria >>>

15 tonnellate di mele nelle scuole di Arezzo >>>

Legambiente pubblica i dati della raccolta differenziata Umbria 2018 >>>

Quinto e Maria celebrano le nozze di ferro: 70 anni insieme >>>

La Croce Rossa di Sansepolcro ha attivato il Corso di accesso per diventare Volontario >>>

Energia elettrica: cambio di gestore “al buio“ >>>

In memoria di Renicci: “Il 10 ottobre di ogni anno verrà celebrata la giornata commemorativa” >>>

Censimento della Popolazione e delle Abitazioni >>>

Il saluto di Sansepolcro ad Alessandro D’Alatri, regista de “I bastardi di Pizzofalcone” >>>