Notizie Locali Altre notizie

Il saluto di Sansepolcro ad Alessandro D’Alatri, regista de “I bastardi di Pizzofalcone”

Il regista, biturgense da parte di madre, ha diretto la seconda serie della fiction in onda su Rai1

Print Friendly and PDF

Lunedì 8 ottobre alle 21:25 su Rai1 andrà in onda la prima puntata della seconda serie de “I bastardi di Pizzofalcone”. La fiction è ambientata nella suggestiva cornice della Napoli dei giorni nostri ed è tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni.

Dopo il grande successo dello scorso anno, con una media di 7 milioni di spettatori a puntata, la regia di questa seconda stagione è stata affidata ad Alessandro D’Alatri.

Nato a Roma ma biturgense da parte di madre, Alessandro D’Alatri è da sempre ben conosciuto e stimato dai cittadini del Borgo. L’amministrazione comunale e tutta la comunità di Sansepolcro si congratulano per questo nuovo importante traguardo rivolgendo ad Alessandro un in bocca al lupo per i suoi futuri progetti professionali.

Redazione
© Riproduzione riservata
05/10/2018 20:49:17


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altre notizie

I cammini di Francesco nell’aretino, il progetto diventa realtà >>>

La rivincita della cipolla rossa della Valtiberina >>>

La Polizia Municipale di Città di Castello in visita al distaccamento dei Vigili del Fuoco >>>

Un pacchetto turistico sotto l’albero di Natale a Citta’ di Castello >>>

Restauro di un tronetto in legno intagliato a Castello Bufalini >>>

ESTRA: Partner promotore del Progetto PMIR >>>

Inner Wheel Italia: la Governatrice del Distretto 209 in visita a Sansepolcro >>>

Operai della segnaletica stradale scrivono STPO invece di STOP >>>

Continuano i lavori di risanamento della E78 >>>

Ivo Alberti è stato riconfermato come Presidente della Pro Loco di Lerchi >>>