Notizie Locali Cronaca

Ex gestore di un bar a San Giustino indagato per simulazione di reato

E' accusato assieme ad un complice di presunta rapina

Print Friendly and PDF

Fece scalpore in Altotevere una rapina perpetratra a San Giustino, quando i carabinieri trovarono il gestore di un bar legato a una sedia e con il volto tumefatto dai ladri che secondo l'uomo avevano fatto irruzione nel bar. Al termine di complicate indagini, ecco arrivare il colpo di scena con il gestore, un italiano di 39 anni, e il suo complice, un 36enne di origine albanese, indagati per concorso in simulazione di reato, appropriazione indebita e furto aggravato in relazione alla presunta rapina effettuata ai danni dell'esercizio commerciale nella notte del 7 gennaio.

 

 

Redazione
© Riproduzione riservata
11/10/2018 15:12:12


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Castel San Niccolò, 57enne punto dai calabroni: soccorso dal 118 >>>

Caso della psicologa in classe: imputati tutti assolti >>>

Arezzo, 73enne orafo spaccia cocaina: trovate dosi nel laboratorio >>>

Adescata nel web una ragazzina umbra >>>

Aumento del 67% di morti sul lavoro in Umbria >>>

Anghiari, 80enne cade in una zona impervia nei boschi di Ponte alla Piera >>>

Al via i lavori dentro il terminal dell'aeroporto dell'Umbria >>>

Finisce fuori strada con l’auto, grave un 46enne trasferito a Siena >>>

Pecore sbranate dai lupi a Capolona >>>

Lutto ad Arezzo, è morto Fernando Panci: presidente degli edicolanti >>>