Notizie Locali Cronaca

Ex gestore di un bar a San Giustino indagato per simulazione di reato

E' accusato assieme ad un complice di presunta rapina

Print Friendly and PDF

Fece scalpore in Altotevere una rapina perpetratra a San Giustino, quando i carabinieri trovarono il gestore di un bar legato a una sedia e con il volto tumefatto dai ladri che secondo l'uomo avevano fatto irruzione nel bar. Al termine di complicate indagini, ecco arrivare il colpo di scena con il gestore, un italiano di 39 anni, e il suo complice, un 36enne di origine albanese, indagati per concorso in simulazione di reato, appropriazione indebita e furto aggravato in relazione alla presunta rapina effettuata ai danni dell'esercizio commerciale nella notte del 7 gennaio.

 

 

Redazione
© Riproduzione riservata
11/10/2018 15:12:12


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

La famiglia Moretti torna in possesso in modo parziale dei beni sequestrati >>>

Città di Castello: padre di tre figli si toglie la vita a 51 anni >>>

I padroni del Pionta ad Arezzo sono i spacciatori di droga: non disturbateli >>>

Città di Castello, rimane incastrato con il braccio in un nastro trasportatore >>>

Prima il litigio, poi aggredisce il vicino di casa con una motosega in mano >>>

Contratti luce non richiesti, 65 truffe segnalate nel Valdarno >>>

La famiglia Moretti chiede il dissequestro dei beni per 25 milioni >>>

Attentato di Strasburgo, il racconto di Lucia De Robertis presente in zona >>>

Arezzo, 25enne afghano arrestato: aveva in auto una bomboletta di spray paralizzante >>>

Auto della polizia speronata da ladri in fuga >>>