Notizie Locali Comunicati

Problemi al centro sportivo Belvedere: interrogazione della Lega tifernate

"Quando piove costretti a chiudere per impraticabilità"

Print Friendly and PDF

Quando piove i campi da tennis coperti al centro sportivo Belvedere chiudono per impraticabilità, la Lega annuncia un'interrogazione. A sollevare la questione i consiglieri comunali Valerio Mancini e Marcello Rigucci i quali intendono chiedere all'amministrazione comunale la data di riapertura totale. " Stando a quanto riportato da alcuni cittadini, i campi da tennis del centro sportivo Belvedere risultano essere impraticabili quando piove per il deterioramento del telo sintetico che ne copre la superficie interna, un disagio evidente che va avanti da tempo e che ha spinto Polisport a chiuderli per evidenti motivi di sicurezza. Con un'interrogazione vogliamo sapere dall'amministrazione comunale i tempi di riapertura completa della struttura e del ripristino del servizio considerando che molti cittadini hanno già pagato abbonamenti o ricaricato tessere senza però, poter usufruire del servizio violando, a tutti gli effetti, il codice dei diritti del consumatore. Risulta, infatti, anacronistico - precisano i due leghisti - la mancata programmazione da parte di Polisport per questo che invitiamo la Giunta Bacchetta a porre rimedio ad un problema che poteva essere risolto già in estate quando la struttura interna non era utilizzata dagli utenti. Non vorremmo assistere all'ennesimo rimpallo di responsabilità tra associazioni ed amministrazione, con l'unico risultato di creare mal contento generale. La giunta Bacchetta ha trasferito importanti risorse a Polisport ma, come Lega, crediamo sia sbagliato assistere ad una guerra tra i vari sport con i soliti figli e figliastri. Ad oggi solo il "circolo tennis Città di Castello" conta più di cento iscritti senza contare le altre realtà che se messe tutte insieme rappresentano una fetta importante della cittadinanza, per questo chiediamo maggiore attenzione verso chi valorizza le qualità umane e sportive di tanti associati e appassionati con evidenti ricadute occupazionali e turistiche sul territorio tifernate".

Redazione
© Riproduzione riservata
13/10/2018 23:37:35


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Umbertide: "Un'amministrazione che aumenta le tasse e colpisce chi ha redditi medi e bassi" >>>

Richiesta di consiglio comunale straordinario ad Anghiari >>>

Castiglion Fiorentino: i saltelli del professor Angelo Tanganelli >>>

Nasce un comitato di cittadini e associazioni per la rinascita del Parco del Pionta >>>

"Sogepu si dimentica dei sangiustinesi" >>>

Fratelli d'Italia Arezzo la sanità va ripensata totalmente in tutta la Provincia >>>

Forza Italia, sulla E45 risposta parziale del Governo che ha tuttavia assunto precisi impegni >>>

Dalla Regione Toscana due milioni di euro per la sismica di 8 edifici pubblici >>>

Riforma del 118: la voce del volontariato >>>

“Arezzo una città senza plastica”: l’atto di indirizzo di Francesco Romizi e Donato Caporali >>>