Notizie dal Mondo Cronaca

Pacchi bomba negli Stati Uniti, arrestato un uomo

Ha 56 anni, vive in Florida e ha una «storia con precedenti criminali»

Print Friendly and PDF

Un uomo è stato arrestato nell’indagine relativa ai pacchi bomba che negli ultimi giorni sono stati intercettati negli Stati Uniti e inviati a esponenti democratici, tra cui gli ex presidenti Bill Clinton e Barack Obama, personaggi critici verso il presidente Usa, Donald Trump. Cesar Sayoc Jr., questo il suo nome, ha 56 anni e vive in Florida. Secondo quanto riferisce la Cnn ha una “storia con precedenti criminali” e legami con New York. Ex manager di negozio, bianco, con una storia di arresti, incluso uno nel 2002 per una minaccia di bomba, Sayoc è un elettore repubblicano registrato come tale per la prima volta in Florida il 4 marzo del 2016, l’anno delle ultime presidenziali vinte da Donald Trump (a suo volta repubblicano).  

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
27/10/2018 06:31:53


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Basilea, una 75enne accoltella e uccide un bimbo di 7 anni >>>

Iraq, si ribalta un traghetto nel Tigri: decine di annegati >>>

Cina, violenta esplosione in un impianto chimico: diversi morti >>>

Direttiva Ue, Wikipedia si oscura per protesta in Germania >>>

Karadzic condannato all'ergastolo in appello per crimini di guerra >>>

Pisano 24enne muore cadendo da una finestra a Varsavia >>>

Ucciso Lorenzo, l’italiano che sfidava l’Isis. Il testamento in una lettera: nessun rimpianto >>>

Ciclone Idai, il presidente del Mozambico: i morti potrebbero essere più di 1000 >>>

Olanda, arrestato il responsabile della sparatoria su un tram a Utrecht: almeno tre morti >>>

Paris Jackson tenta il suicidio dopo la visione del documentario sul padre >>>