Notizie dal Mondo Cronaca

Trema la terra in Grecia e in Nuova Zelanda

Forti scossedel di magnitudo 5.6 e 6.0

Print Friendly and PDF

Una scossa di terremoto di magnitudo 5.6 è stata registrata alle 4.59 ora locale (le 3.59 in Italia) al largo dell’isola greca di Zante. Secondo i dati del servizio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro 40 km da Lithakia. Non si segnalano danni a persone o cose. Un’ altra scossa di terremoto di magnitudo 6.0 è stata registrata alle 15.13 ora locale (le 3.13 in Italia) anche in Nuova Zelanda. Secondo i dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) italiano e del servizio geologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro a circa 225 km di profondità ed epicentro 64 km da Waitara nella regione settentrionale di Taranaki. Al momento non si hanno informazioni su eventuali danni a persone o cose. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
30/10/2018 08:40:58


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Basilea, una 75enne accoltella e uccide un bimbo di 7 anni >>>

Iraq, si ribalta un traghetto nel Tigri: decine di annegati >>>

Cina, violenta esplosione in un impianto chimico: diversi morti >>>

Direttiva Ue, Wikipedia si oscura per protesta in Germania >>>

Karadzic condannato all'ergastolo in appello per crimini di guerra >>>

Pisano 24enne muore cadendo da una finestra a Varsavia >>>

Ucciso Lorenzo, l’italiano che sfidava l’Isis. Il testamento in una lettera: nessun rimpianto >>>

Ciclone Idai, il presidente del Mozambico: i morti potrebbero essere più di 1000 >>>

Olanda, arrestato il responsabile della sparatoria su un tram a Utrecht: almeno tre morti >>>

Paris Jackson tenta il suicidio dopo la visione del documentario sul padre >>>