Notizie dal Mondo Cronaca

Il mistero delle sorelle saudite morte nell’Hudson. Avevano chiesto asilo politico negli Stati Uniti

I due corpi sono stati ritrovati uno di fronte all’altro, imbavagliati

Print Friendly and PDF

Due sorelle saudite, che avevano appena fatto richiesta di asilo politico negli Stati Uniti, sono state trovate morte sulla sponda dell’Hudson River a New York. Tala e Rotana Falea avevano 16 e 22 anni. I loro corpi sono stati ritrovati uno di fronte all’altro. Le ragazze erano vestite, senza segni di violenza sul corpo e imbavagliate. Secondo le prime analisi dell’anatomo patologo le due ragazze erano ancora vive quando sono finite in acqua. Non si capisce, però, come ci siano finite. La mancanza di segni di violenza, infatti, escluderebbe l’ipotesi che siano state gettate nel fiume dal George Washington Bridge. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
02/11/2018 08:31:36


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Trovato in Gran Bretagna un misterioso cimitero romano di corpi decapitati >>>

Spagna, ore decisive per salvare un bimbo di 2 anni caduto in un pozzo >>>

Arrestato in Germania un traduttore afghano >>>

Iran, la madre britannica in prigione comincia lo sciopero della fame >>>

La Giamaica nega l’approdo a una nave con passeggeri affetti da gastroenterite >>>

Morto il sindaco di Danzica, accoltellato durante un evento di beneficenza >>>

Angela Grignano “si è svegliata dal coma”. Il fratello: “Nuova operazione alla gamba” >>>

Catturato in Bolivia il terrorista Cesare Battisti >>>

La figlia di Totò Riina: “Tolgo il mio nome dall'insegna del ristorante a Parigi” >>>

Parigi, esplosione nel quartiere dellʼOpera per una fuga di gas >>>