Notizie dal Mondo Cronaca

Nuova Zelanda: pescatore salva in mare un bimbo di 18 mesi risucchiato dall'acqua

Lo aveva scambiato per una bambola, poi ha udito il gemito

Print Friendly and PDF

Lo aveva scambiato per una bambola e invece era un bimbo di 18 mesi ancora vivo. È successo in Nuova Zelanda a un campeggiatore che era uscito con la sua barca per pescare al largo e si è accorto che fosse un bimbo solo quando lo aveva già tirato fuori dall’acqua. Il piccolo ha emesso un gemito e l’uomo ha capito che era ancora vivo, parlando di miracolo. Probabilmente, se si fosse accorto della cosa un minuto più tardi, a nulla sarebbe servito il suo intervento. Si è poi appreso che il piccolo era in campeggio con i genitori, è uscito in spiaggia da solo, si è avvicinato all'acqua ed è stato risucchiato.

Redazione
© Riproduzione riservata
05/11/2018 14:54:57


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Nave da crociera in avaria, 1300 persone da mettere in salvo in Norvegia >>>

Canada, prete accoltellato durante la Messa a Montreal >>>

Basilea, una 75enne accoltella e uccide un bimbo di 7 anni >>>

Iraq, si ribalta un traghetto nel Tigri: decine di annegati >>>

Cina, violenta esplosione in un impianto chimico: diversi morti >>>

Direttiva Ue, Wikipedia si oscura per protesta in Germania >>>

Karadzic condannato all'ergastolo in appello per crimini di guerra >>>

Pisano 24enne muore cadendo da una finestra a Varsavia >>>

Ucciso Lorenzo, l’italiano che sfidava l’Isis. Il testamento in una lettera: nessun rimpianto >>>

Ciclone Idai, il presidente del Mozambico: i morti potrebbero essere più di 1000 >>>