Notizie dal Mondo Cronaca

Nuova Zelanda: pescatore salva in mare un bimbo di 18 mesi risucchiato dall'acqua

Lo aveva scambiato per una bambola, poi ha udito il gemito

Print Friendly and PDF

Lo aveva scambiato per una bambola e invece era un bimbo di 18 mesi ancora vivo. È successo in Nuova Zelanda a un campeggiatore che era uscito con la sua barca per pescare al largo e si è accorto che fosse un bimbo solo quando lo aveva già tirato fuori dall’acqua. Il piccolo ha emesso un gemito e l’uomo ha capito che era ancora vivo, parlando di miracolo. Probabilmente, se si fosse accorto della cosa un minuto più tardi, a nulla sarebbe servito il suo intervento. Si è poi appreso che il piccolo era in campeggio con i genitori, è uscito in spiaggia da solo, si è avvicinato all'acqua ed è stato risucchiato.

Redazione
© Riproduzione riservata
05/11/2018 14:54:57


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Trovato in Gran Bretagna un misterioso cimitero romano di corpi decapitati >>>

Spagna, ore decisive per salvare un bimbo di 2 anni caduto in un pozzo >>>

Arrestato in Germania un traduttore afghano >>>

Iran, la madre britannica in prigione comincia lo sciopero della fame >>>

La Giamaica nega l’approdo a una nave con passeggeri affetti da gastroenterite >>>

Morto il sindaco di Danzica, accoltellato durante un evento di beneficenza >>>

Angela Grignano “si è svegliata dal coma”. Il fratello: “Nuova operazione alla gamba” >>>

Catturato in Bolivia il terrorista Cesare Battisti >>>

La figlia di Totò Riina: “Tolgo il mio nome dall'insegna del ristorante a Parigi” >>>

Parigi, esplosione nel quartiere dellʼOpera per una fuga di gas >>>