Notizie Locali Comunicati

Grave atto di intimidazione contro Fratelli d'Italia Arezzo

Lucacci: "sportata e danneggiata la targa presso la sede di Corso Italia"

Print Friendly and PDF

Nella mattinata di oggi 5.11.2018 un attivista di Fratelli d'Italia ha notato che la targa di FdI presso la sede del partito in Arezzo Corso Italia n. 308 e' stata asportata. Prima hanno tentato di staccarla, rompendone una parte, poi hanno tolto la pellicola che riportava il simbolo del partito. Non sappiamo quando possa essere accaduto, essendo da qualche giorno che la sede non veniva utilizzata. 
Trattasi di un grave atto intimidatorio di ignoti, certamente contrari a che un partito come Fratelli d'Italia esista e sia protagonista di tante vittorie nei confronti della sinistra, nonche' frutto della sguaiata propaganda della sinistra contro I partiti di destra e sovranisti. Probabilmente la sconfitta alle elezioni Provinciali ha fatto perdere la testa a qualcuno!
Non ci faremo intimidire.

Lucaci Francesco

Redazione
© Riproduzione riservata
05/11/2018 17:14:38


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Il Pd: "Sette parcheggi e via la farmacia dalla piazza di Umbertide?" >>>

I Popolari per Arezzo contro il centro di cottura unico per le scuole >>>

La Fortezza... debole >>>

Sansepolcro, partiti i lavori per la rete idrica e antincendio nella Zona Industriale >>>

Montevarchi, guasti all'illuminazione pubblica in tre zone del territorio >>>

Movimento 5 Stelle: europarlamentari a Sansepolcro >>>

Fratelli d'Italia Casentino: Ortignano Raggiolo ha detto no alla fusione con Bibbiena >>>

Estra: presenta il Bilancio di Sostenibilità 2017 del Gruppo >>>

L'Amministrazione Cornioli preferisce fare cassa insensibile alle difficoltà degli imprenditori >>>

Gli amministratori nei quartieri di Sansepolcro: nuovo ciclo di incontri con la cittadinanza >>>