Notizie dal Mondo Cronaca

Palazzo crollato a Marsiglia: “Tra i dispersi c’è un’italiana”

Si tratterebbe di Simona Carpignano, 30 anni, di Taranto

Print Friendly and PDF

C’è anche una giovane italiana, Simona Carpignano, 30 anni, di Taranto, tra i dispersi dopo il crollo di due palazzi nel centro di Marsiglia. A lanciare l’allarme è stato un giovane barista che lavora nei pressi e che conosce bene Simona, un’italiana che viveva al numero 65 di rue d’Aubagne e di cui non si hanno più notizie da lunedì. «Era una ragazza fantastica, ricordo quando ha festeggiato la sua laurea», ha confidato a un giornalista. Finora sotto le macerie è stato trovato un corpo di un uomo ma si continua a cercare. Secondo quanto ricostruiscono i media francesi, uno dei due edifici crollati, al numero civico 63, era «chiuso e murato», secondo quanto riferito dal comune, che lo aveva riacquistato dopo un’ordinanza di pericolosità nel 2008. Al numero 65, nell’altro edificio, 9 appartamenti su 10 erano abitati, ed erano situati sopra un esercizio commerciale vacante al piano terra.  

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
06/11/2018 14:29:56


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Trovato in Gran Bretagna un misterioso cimitero romano di corpi decapitati >>>

Spagna, ore decisive per salvare un bimbo di 2 anni caduto in un pozzo >>>

Arrestato in Germania un traduttore afghano >>>

Iran, la madre britannica in prigione comincia lo sciopero della fame >>>

La Giamaica nega l’approdo a una nave con passeggeri affetti da gastroenterite >>>

Morto il sindaco di Danzica, accoltellato durante un evento di beneficenza >>>

Angela Grignano “si è svegliata dal coma”. Il fratello: “Nuova operazione alla gamba” >>>

Catturato in Bolivia il terrorista Cesare Battisti >>>

La figlia di Totò Riina: “Tolgo il mio nome dall'insegna del ristorante a Parigi” >>>

Parigi, esplosione nel quartiere dellʼOpera per una fuga di gas >>>