Notizie Locali Cronaca

Morte di Sara Smahi: condannato a 8 anni il pusher magrebino

I familiari della ragazza hanno pianto alla lettura del dispositivo

Print Friendly and PDF

Il tribunale di Arezzo ha condannato a 8 anni Jbeil Moez, 30enne pusher maghrebino, per la morte di Sara Smahi (nella foto), la 19enne residente a Sansepolcro trovata morta dopo un festino in una villa a Cesa di Marciano della Chiana l'11 marzo 2017. La sentenza è stata letta stasera dal gup Fabio Lombardo al termine di un processo in abbreviato. Il trentenne era imputato di morte in conseguenza di altro reato e di spaccio. Il gup ha inflitto sei anni per il primo reato, due per il secondo, in più ha comminato un'ammenda di 18 mila euro e disposto un risarcimento di 400mila euro con provvisionale ai familiari della vittima, che sono scoppiati a piangere alla lettura del dispositivo. Con loro l'avvocato Sabina Senatore.
    

Redazione
© Riproduzione riservata
06/11/2018 22:34:00


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Arezzo, sorpresi con un chilo di hashish e mazzette per 50mila euro sotto il sedile >>>

Lavora al nero come boscaiolo, nei guai il titolare di un'azienda di Sansepolcro >>>

Contratti truffa: è di nuovo allarme in Altotevere >>>

Cavriglia, ritrovato nella notte in un bosco il 78enne dato per disperso ieri pomeriggio >>>

Perugia, tenta di accoltellare la moglie >>>

Sansepolcro, 72enne trovato privo di vita in auto davanti al proprio orto >>>

Sansepolcro, maltrattamenti in famiglia: arrestato padre di 10 figli >>>

Avevano aggredito un connazionale: padre e figlio albanesi condannati a 6 mesi >>>

Città di Castello: padrona e cane muoiono lo stesso giorno >>>

Città di Castello: cane finito nella tana di un tasso e liberato dai vigili del fuoco >>>