Notizie dal Mondo Politica

Il Ppe incorona Weber candidato di punta alle Europee

Battuto lo sfidante finlandese Alex Stubb

Print Friendly and PDF

Il congresso del Ppe ha eletto suo candidato per la Commissione Ue il tedesco Manfred Weber con 492 voti, pari al 79,2%. Battuto lo sfidante finlandese Alex Stubb. «Abbiamo avuto 621 voti e i voti validi erano 619. Lo Spitzenkadidat per il 2019 con 492 voti sarà Manfred Weber», è stato questo l’annuncio dal palco di Helsinki. Grande conoscitore dei meccanismi europei, ma senza alcuna esperienza governativa in Germania, Weber ha promesso nel suo ultimo discorso prima del voto di “costruire un’Europa più unita, più protettiva e più ambiziosa”. Il bavarese, che è a capo del gruppo Ppe al Parlamento, si è presentato come un moderato in grado di superare le divisioni di questa formazione, che sta perdendo terreno contro il populismo sullo sfondo della crisi migratoria. La carica di presidente della Commissione, occupata dal 2004 senza interruzioni da un membro del Ppe, fa parte della grande partita che seguirà le elezioni europee organizzate dal 23 al 26 maggio, con in ballo i ruoli chiave delle istituzioni Ue; Parlamento europeo, Bce, Alto rappresentante per la politica estera. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
08/11/2018 14:35:17


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Il Ppe sospende il partito di Orban con effetto immediato >>>

Brexit, Theresa May ha chiesto formalmente un rinvio allʼUe >>>

Brexit, Westminster boccia ancora l’accordo della May >>>

Algeria, Bouteflika rinuncia alla candidatura: presidenziali rinviate >>>

L’appello di Macron agli europei: “Fermiamo chi distrugge la Ue” >>>

Brexit: l'ex premier Tony Blair lancia l'appello per un rinvio >>>

Algeria, monta la protesta: decine di migliaia in piazza contro il presidente Bouteflika >>>

L’Austria studia il carcere preventivo per i “richiedenti asilo pericolosi” >>>

Trentamila euro al mese. Gli stipendi d’oro dei burocrati Ue >>>

Il presidente Trump nomina Kelly Knight Craft ambasciatrice degli Stati Uniti all’Onu >>>