Notizie Locali Comunicati

Democratici per Cambiare su tassa pubblicità: tante falsità su una tassa già esistente

"Che le forze politiche studino i meccanismi amministrativi"

Print Friendly and PDF

I Democratici Per Cambiare intervengono sulle polemiche uscite nei riguardi delle multe sulla pubblicità: " L'Amministrazione Comunale non può esimersi dal far rispettare le regole. Per una questione di equità, nei confronti della stragrande maggioranza dei cittadini che paga i tributi, il contrasto all'evasione fiscale va fatto.

Sono tante le attività economiche che quotidianamente con fatica seguono le regole e vanno tutelate. Riconosciamo che la tassazione italiana sia pesante, ma un'Amministrazione Comunale non può per questo favorire l'evasione. Può controllare che le tasse su cui ha voce in capitolo non siano troppo gravose, ed infatti la tassa sulla pubblicità a Sansepolcro è una fra le più basse di tutte le provincia di Arezzo e Perugia. Ma la nostra Amministrazione Comunale non ha inventato una nuova tassa, ha solo eseguito dei controlli come avviene in tutti i Comuni italiani. E ci rammaricano quelle forze politiche che parlano di aumento delle tasse o di stretta fiscale sul mondo del lavoro, perchè quanto dicono è falso e usano notizie false e la rabbia dei cittadini per creare consenso. Il PD ha governato fino a poco tempo fa questa città, e non sapeva di questa tassa? Se non ha mai provveduto a disporre i controlli, forse voleva favorire l'evasione in maniera consapevole, dato che il 77% delle attività già la pagavano nella stessa misura attuale anche nel periodo dell'amministrazione Frullani? Il neo consigliere provinciale della Lega si affaccia al nuovo incarico promuovendo l'evasione e invitando i cittadini a non pagare? Che queste forze politiche prima di impegnarsi con la cittadinanza studino i meccanismi amministrativi e non cerchino di coltivare rancore ingiustificato fra la gente.

PD, Forza Italia e Lega locali avrebbero dovuto alzare la voce piuttosto con i propri partiti nazionali, dato che sia i governi di centrodestra che quelli di centrosinistra non hanno mai fatto niente per rimodulare la tassazione. Questa Amministrazione cercherà sempre di venire incontro ai problemi dei cittadini, ma nel rispetto della legge e con serietà."

Redazione
© Riproduzione riservata
09/11/2018 13:12:26


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Il sindaco di Città di Castello saluta il Questure di Perugia, Giuseppe Bisogno >>>

Arezzo, demolizione dell'area ex Lebole: ecco il nuovo progetto >>>

Umbertide: "Un'amministrazione che aumenta le tasse e colpisce chi ha redditi medi e bassi" >>>

Richiesta di consiglio comunale straordinario ad Anghiari >>>

Castiglion Fiorentino: i saltelli del professor Angelo Tanganelli >>>

Nasce un comitato di cittadini e associazioni per la rinascita del Parco del Pionta >>>

"Sogepu si dimentica dei sangiustinesi" >>>

Fratelli d'Italia Arezzo la sanità va ripensata totalmente in tutta la Provincia >>>

Forza Italia, sulla E45 risposta parziale del Governo che ha tuttavia assunto precisi impegni >>>

Dalla Regione Toscana due milioni di euro per la sismica di 8 edifici pubblici >>>