Notizie Locali Comunicati

Sansepolcro: resoconto del Consiglio Comunale di lunedì 26 novembre

Approvato l’Ordine del Giorno sul Distretto Sanitario

Print Friendly and PDF

Lunedì 26 novembre 2018 il Consiglio Comunale di Sansepolcro si è riunito per discutere i 18 punti all’Ordine del Giorno. La seduta è stata aperta dalla consegna degli attestati di benemerenza agli sportivi meritevoli. La giunta si è quindi espressa in merito alle interrogazioni presentate dai gruppi di minoranza, prima dell’approvazione unanime dell’Ordine del Giorno sul Distretto Sanitario. Approvati dal Consiglio anche i punti amministrativi, in gran parte legati all’urbanistica. L’assise si è conclusa con la votazione delle tre mozioni in programma.

COMUNICAZIONI – Nelle sue comunicazioni, il presidente Moretti ha reso omaggio agli sportivi biturgensi che si sono distinti con i loro risultati nel 2018. Consegnate le pergamene al team Aps Sansepolcro Herakles, campione nazionale grazie alla coppia Matteo Antonelli e Paolo Ferruzzi, e al pugile Alessandro Riguccini, campione del mondo WBC categoria pesi welter. Uno speciale riconoscimento anche ad Agnese Guerrini e Martina Pernici, organizzatrici dei corsi outdoor “Parchi in Movimento”. Nel suo intervento, il sindaco ha fatto un breve resoconto dell’incontro di venerdì 23 novembre con l’assessore regionale Saccardi come prologo al successivo dibattito sul Distretto.

INTERROGAZIONI - Carta Etica dello Sport (Giorni): Moretti coglie l’interpellanza come stimolo, precisando che il Comune ha provveduto a diffondere i principi della Carta in varie iniziative e annunciando la collaborazione con Panathlon per la futura adesione alla Carta di Gand; Abbandono rifiuti (Rivi) e tassa pubblicità (Laurenzi): per le due interrogazioni è stata disposta la risposta scritta; Comitato scientifico Museo (Laurenzi): Marconcini fa il punto della situazione sul comitato spiegando che Tomaso Montanari ha rassegnato le dimissioni per la nomina al Ministero che avrebbe creato un conflitto di interessi.

DISTRETTO SANITARIO – Dopo aver discusso ed approvato un emendamento delle minoranze, il Consiglio ha dato l’ok con favore unanime all’Ordine del Giorno sul Distretto Socio Sanitario della Valtiberina, presentato dai gruppi di maggioranza a seguito dell’accorpamento con i distretti di Arezzo e Casentino. Tale atto impegnerà il sindaco e la giunta ad assumere tutte le azioni tese al ripristino dell'autonomia del Distretto e al mantenimento e rafforzamento di un efficiente livello qualitativo del presidio ospedaliero. “Riaffermiamo con forza la nostra volontà di continuare la battaglia per un distretto autonomo – ha commentato il sindaco Cornioli – anche dopo l’approvazione della legge n. 49, la nostra amministrazione continuerà a monitorare le attività della Regione su questo fronte.”

PUNTI AMMINISTRATIVI – Approvato all’unanimità lo schema di convenzione per il servizio di Segreteria comunale con il Comune di Capolona; approvata l’alienazione del lotto di terreno di proprietà comunale denominato "Fraz. Paradiso”; approvate all’unanimità le due Varianti semplificate al Regolamento Urbanistico n.08 Bis (Approvazione definitiva) e n.08 Quater (Adozione); approvato con i voti della maggioranza il punto dedicato al rifacimento del metanodotto denominato “Rimini – Sansepolcro DN 650/750 (26”/30”) Dp 75 bar ed opere connesse” (Parere di conformità urbanistica). Votazione favorevole unanime, infine, per il nuovo schema di convenzione per l’esercizio associato delle funzioni in materia di accoglienza e informazione turistica, portato in approvazione da tutti i comuni membri dell’Unione.

MOZIONI - Dopo un ampio dibattito che ha visto intervenire i vari gruppi consiliari, la maggioranza respinge la mozione di Pd-InComune sull'arredo di Piazza Torre di Berta: il progetto di arredo modulare, finanziato tramite bando, è stato condiviso coi cittadini e modificato anche sulla base delle segnalazioni pervenute nelle varie assemblee e riunioni dedicate alla tematica; Respinta anche la mozione per la riqualificazione e valorizzazione del patrimonio culturale presentata dal Movimento 5 Stelle, poichè l'amministrazione si è già mossa attraverso i propri uffici tecnici. Approvata infine la mozione del gruppo Pd-InComune per l'adesione del Comune di Sansepolcro alla raccolta firme per sostenere la proposta di legge ANCI per l'introduzione dell'Educazione alla Cittadinanza come materia nelle scuole.

Il Consiglio Comunale si è concluso alle 00:05.

Redazione
© Riproduzione riservata
05/12/2018 12:45:09


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Umbertide, primarie PD: “Il successo sarà decretato dalla partecipazione” >>>

In arrivo gli avvisi di pagamento del Consorzio di Bonifica >>>

Caos telefonia a Farniole, tuona Casucci della Lega >>>

Al via i lavori sulla Sinalunga-Arezzo-Stia >>>

L’ambasciatrice Zappia ai giovani di Rondine: “Voi i veri custodi della Dichiarazione diritti umani” >>>

Prevenzione giovani, a Sansepolcro nasce il comitato Nessunisola >>>

Ghinelli e Magi replicano duramente alla Rsu del comune di Arezzo >>>

Pd Città di Castello: "Sulla Color Glass prosegue il dialogo con i cittadini" >>>

Insieme Possiamo: Sansepolcro protagonista della mostra su Piero Della Francesca in Russia >>>

“Divertimento sano e sicuro: come consigliere comunale pronta a dare il mio contributo” >>>