Notizie dal Mondo Cronaca

Svizzera, tentano di pagare la consumazione con una banconota da 50 euro cinese

Era stata ordinata via internet da un 18enne del posto

Print Friendly and PDF

Due giovani ticinesi hanno tentato di spendere una banconota da 50 euro cinese per pagare una consumazione a San Bernardino, località fra i cantoni Ticino e Grigioni. Hanno brindato al nuovo anno per poi pagare la consumazione con 50 euro che conteneva scritte in cinese. Uno dei due è stato fermato dal personale e consegnato alla polizia cantonale, che ha fornito la notizia dell’accaduto. Dagli accertamenti, precisa la polizia, è emerso che le banconote sono state ordinate dall’estero via internet da un diciottenne ticinese. La polizia grigionese ha denunciato cinque giovani: tre minorenni, una ventitreenne ed un diciottenne sospettato di aver fatto arrivare le banconote false e di averle messo in circolazione.

 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
02/01/2019 22:11:29


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Nave da crociera in avaria, 1300 persone da mettere in salvo in Norvegia >>>

Canada, prete accoltellato durante la Messa a Montreal >>>

Basilea, una 75enne accoltella e uccide un bimbo di 7 anni >>>

Iraq, si ribalta un traghetto nel Tigri: decine di annegati >>>

Cina, violenta esplosione in un impianto chimico: diversi morti >>>

Direttiva Ue, Wikipedia si oscura per protesta in Germania >>>

Karadzic condannato all'ergastolo in appello per crimini di guerra >>>

Pisano 24enne muore cadendo da una finestra a Varsavia >>>

Ucciso Lorenzo, l’italiano che sfidava l’Isis. Il testamento in una lettera: nessun rimpianto >>>

Ciclone Idai, il presidente del Mozambico: i morti potrebbero essere più di 1000 >>>