Notizie Nazionali Cronaca

Sassoferrato: il monossido di carbonio uccide una bambina di 11 anni

Grave il fratello di 7 anni, ricoverato a Fabriano

Print Friendly and PDF

Il monossido di carbonio emanato acausa del difetto a una stufetta della camera uccide una bambina di 11 anni nelle Marche. E’ successo ad Aspro di Sassoferrato: in gravi condizioni il fratello di 7 anni, ricoverato all’ospedale di Fabriano. A dare l’allarme sono stati stamane i genitori. Sul luogo i vigili del fuoco e il 118. I vigili del fuoco del distaccamento di Arcevia sono arrivati con una squadra di 5 uomini. Intervenuta da Ancona anche una squadra Nbcr, il nucleo specializzato per situazioni di questo tipo, con attrezzature e mezzi ad hoc. Sul luogo anche i carabinieri. I genitori, stando alle prime informazioni, non avrebbero sintomi di intossicazione e sembra che il padre fosse già uscito di casa per andare al lavoro.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
11/01/2019 15:13:27


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Malpensa, migrante fugge sulla pista durante un respingimento >>>

Primo colloquio di Battisti in carcere: “Dove mi trovo? Ho 64 anni, sono malato e cambiato” >>>

Incidente stradale sulla Messina-Catania: tre morti >>>

Terremoto di magnitudo 4.6 a Ravenna >>>

Dentista uccide il figlio adottivo, poi chiama i carabinieri >>>

Cesare Battisti è tornato in Italia: latitanza finita >>>

Forlì, in tribunale una storia d'amore fra una donna di 88 anni e un ragazzo di 25 >>>

Buche sull'asfalto a Roma: risarcito il primo automobilista >>>

Dopo due anni in coma muore Sissy Trovato Mazza, l’agente ferita da uno sparo in ascensore >>>

Brianza: scende per soccorrere due ragazze, viene travolto e ucciso >>>