Notizie Nazionali Cronaca

Bimba di 3 anni cade dal quinto piano: la sorella 17enne la salva al volo

Tutte e due sono finite a terra, ma la piccola non ha battuto la testa

Print Friendly and PDF

Ha del miracoloso quello che è successo ieri pomeriggio a una bambina ecuadoriana di 3 anni, caduta dalla finestra del bagno di casa, al quinto piano di un palazzo al civico 111 di via Ornato, periferia nord di Milano, e salvata “al volo” dalla sorella di 17 anni. Tutte e due sono finite per terra, ma la più grande è riuscita a proteggere la testa della sorellina e ad attutire il colpo, salvandole la vita. La bimba è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Niguarda, dove è ricoverata ancora in prognosi riservata, solo per precauzione. Non presenterebbe, infatti, alcuna frattura o contusione. I medici aspettano gli esiti di tac ed esami specifici per sciogliere la prognosi. Ma la piccola sembrerebbe essersela cavata solo con un grande spavento.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
09/02/2019 22:04:52


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Nasconde 40mila euro in forno, la fidanzata cuoce uno strudel e li brucia >>>

Morti sospette in ospedale, l’infermiera di Piombino condannata all'ergastolo >>>

Verona, trovato senza vita in riva all'Adige il corpo della 29enne ucraina >>>

Schiaffi e percosse a bimbi, sospese due maestre nel Casertano >>>

Capannone degli orrori a Trento: oltre 300 corpi da cremare abbandonati in sacchi di nylon >>>

Il sottosegretario Armando Siri indagato per corruzione >>>

Roma, furto in casa Bernacca: rubate targhe e medaglie del popolare colonnello meteo >>>

Depistaggio sul delitto Cucchi, chiesto il processo per otto carabinieri >>>

Rapine e tentato omicidio ispirato al videogioco violento, in manette sei giovani a Monza >>>

“Corona deve restare in carcere”: la richiesta della Procura generale al Tribunale di Sorveglianza >>>