Notizie Locali Economia

In arrivo altri soldi per piccoli cantieri, strade e scuole della Provincia di Arezzo

Il Presidente di Ance Arezzo Igor Michele Magini: “Ci sono le risorse ma partiamo subito!”

Print Friendly and PDF

Ai nastri di partenza ci sono sia il piano previsto dalla Legge di bilancio per il 2019, che assegna risorse a favore dei Comuni italiani per la realizzazione di piccoli interventi appaltabili con procedure veloci, che l’approvazione del decreto di riparto dei contributi previsti per la manutenzione di strade e scuole provinciali. L’Arch.Igor Michele Magini (Presidente di ANCE Arezzo) sprona i Comuni e la Provincia affinchè si attivino rapidamente per spendere le risorse destinate al nostro territorio. “Sono due ottime occasioni – dice Magini – la prima, è il risultato di un piano fortemente voluto da ANCE, che ricalca il modello spagnolo per le piccole opere e consentirà ai 33 Comuni della Provincia di Arezzo di usufruire di un contributo statale, pari a 2.110.000 euro da destinare a interventi, non già integralmente finanziati e aggiuntivi rispetto alla programmazione triennale, per mettere in sicurezza strade, scuole, edifici pubblici e patrimonio culturale. Per questo, invito i Comuni a mettere in atto il piano che prevede tempi stringenti – spiega Magini – noi siamo a disposizione per fornire tutto il supporto necessario ai Comuni al fine di aprire velocemente i cantieri e non sprecare un’occasione preziosa per il territorio e per il settore: il termine per beneficiare del contributo è, infatti, fissato al 15 maggio 2019, data entro la quale i lavori dovranno necessariamente partire – continua Magini – la seconda occasione riguarda invece il decreto di riparto dei contributi previsti per la manutenzione di strade e scuole provinciali. Si tratta dell’attuazione del comma 889 della Legge di bilancio (Legge n. 145/2018) che destina le risorse finalizzate alla realizzazione di piani di sicurezza a valenza pluriennale per la manutenzione di strade e scuole. Su questo fronte la Provincia di Arezzo ha ottenuto 1.699.034 euro per finanziare spese che dovranno essere liquidate o liquidabili entro il 31 dicembre. Ci auguriamo – conclude Magini – che la Provincia si attivi rapidamente affinché tali risorse siano spese al più presto per

Redazione
© Riproduzione riservata
11/02/2019 11:18:41


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Ristorazione, oltre 3.200 dipendenti in provincia di Arezzo >>>

Luci e ombre nell'economica aretina: sale il lavoro, ma le imprese sono in calo >>>

Ubi Banca partcecipa al finanziamento di 40 milioni di euro per Nuove Acque >>>

Il latte in Umbria costa 90 centesimi >>>

Undicesima edizione del Premio Italia a Tavola: vince Silvia Baracchi >>>

Sandra Bianchi nuovo amministratore unico di Arezzo Fiere >>>

Alessandra Bianchi é il nuovo amministratore unico di Arezzo Fiere >>>

Filca Cisl: E45, il dramma di una storia infinita >>>

Ungulati, Confagricoltura Toscana: "Le nostre richieste rimangono inascoltate" >>>

Arezzo Fiere, Andrea Boldi si dimette: ora un amministratore unico >>>