Opinionisti Punti di Vista

Sei Toscana: quando i servizi funzionano

Il rispetto delle “tre E”: economicità, efficienza ed efficacia

Print Friendly and PDF

Spesso e volentieri, ho criticato costi e servizi erogati da Sei Toscana, ma in questa occasione – perché bisogna essere corretti – mi debbo ricredere. La scorsa settimana, ho eseguito alcune potature nel giardino della mia abitazione, creando una ingente quantità di sfalci, ossia di rifiuti catalogabili nella cosiddetta “frazione verde”. Non sapendo come fare per smaltirli, ho contattato il numero verde di Sei Toscana poco dopo le 9 di mattina e l’addetta mi ha peraltro risposto nel giro di breve tempo, dandomi dei numeri ben precisi da riferire all’operatore e dicendomi che avrebbero provveduto al ritiro gratuito del materiale. Sulle prime mi sono detto: considerando anche la quantità di richieste che avranno, se va bene li vedrò fra 15-20 giorni, per cui mi sono posto il problema di dover nel frattempo stivare il materiale. Con mia grande sorpresa, però, alle 14 dello stesso giorno ho ricevuto la telefonata da un operatore di Sei Toscana, che mi ha chiesto di poter visionare la quantità di materiale da ritirare; alle 15 si è presentato l’addetto, che con molta gentilezza mi ha chiesto a quale ora avrei potuto terminare i lavori di potatura per poter venire a portar via il materiale. Abbiamo concordato il tutto per la mattina successiva alle ore 12 e puntualmente si sono presentati con un camion munito di granchio, che ha riempito il mezzo portando via tutto il materiale e dicendomi di non preoccuparmi per le foglie e i residui rimasti, perché avrebbero provveduto loro. In effetti, dopo una mezzora, un altro operatore è arrivato a bordo di un mezzo più piccolo e ha pulito l’area. Tutto a posto, insomma, nel giro di un giorno. Come è mia consuetudine, uso carota e bastone: non ho esitato nel denunciare a volte situazioni poco gradevoli, ma stavolta debbo elogiare la perfetta organizzazione del servizio, che ha risolto la problematica di un cittadino nel pieno rispetto del principio sul quale si basa l’attività di Sei Toscana, ovvero quelle delle “tre E”: economicità, efficienza ed efficacia.     

Domenico Gambacci
© Riproduzione riservata
04/03/2019 09:41:10

Punti di Vista

Imprenditore molto conosciuto, persona schietta e decisa, da sempre poco incline ai compromessi. Opera nel campo dell’arredamento, dell’immobiliare e della comunicazione. Ha rivestito importanti e prestigiosi incarichi all’interno di numerosi enti, consorzi e associazioni sia a livello locale che nazionale. Profondo conoscitore delle dinamiche politiche ed economiche, è abituato a mettere la faccia in tutto quello che lo coinvolge. Ama scrivere ed esprimere le sue idee in maniera trasparente. d.gambacci@saturnocomunicazione.it


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Punti di Vista

Aumenta l'iva? Crescerà il lavoro nero! >>>

I centri storici snobbati dalle logiche della vita di oggi. Perche’ non rivalutarli? >>>

Siamo un Paese di corrottI >>>

Reddito di Cittadinanza e lavoro nero sono collegati? >>>

La politica deride i cittadini con promesse che non riesce a mantenere >>>

La ricerca di sani stili di vita >>>

Un tempo la parola di una persona valeva quanto la sua firma >>>

Rabbia e frustrazioni da parte dei "leoni della tastiera" >>>

Sei Toscana: quando i servizi funzionano >>>

Reinventarsi una vita lavorativa >>>