Notizie dal Mondo Attualità

Sicurezza stradale, la svolta di Volvo: ridurrà la velocità massima a 180 orari

L’Ad Samuelsson: "Vale la pena tentare se può servire per salvare una vita umana"

Print Friendly and PDF

Volvo Cars anticipa i tempi. Dal 2020 limiterà spontaneamente la velocità massima dei propri modelli a 180 km/h. Una scelta dettata dalla volontà di raggiungere un ambizioso obiettivo: evitare feriti gravi o morti a bordo delle proprie auto entro poco meno di due anni. Perché la velocità, dicono le statistiche, è uno dei grandi nemici della sicurezza stradale. La decisione è radicata nel buon senso e va oltre la dotazione di dispositivi di assistenza sempre più sofisticati. Del resto su tutte le autostrade del mondo (a eccezione della Germania) l’andatura è limitata al massimo ai 140 km/h. Le vetture veloci e potenti esercitano un grande fascino, ma la maggior parte dei cavalli non possono venire sfruttati. Gli automobilisti pagano per tecnologie che restano sostanzialmente inutilizzate. Volvo Cars non ha fatto sapere se la limitazione della velocità comporterà l’adozione di motori anche meno potenti. In ogni caso, generalmente a velocità più basse corrispondono anche emissioni ridotte: un beneficio anche per l’ambiente.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
06/03/2019 05:58:14


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Il Pentagono ammette: stiamo indagando sugli Ufo >>>

«Sono senza soldi»: lascia l’ambasciatore del Venezuela a Roma >>>

La Svizzera dice sì a norme più severe sulle armi >>>

Usa, un repubblicano in Congresso chiede lʼimpeachment per Trump >>>

Alabama, il Senato approva legge contro lʼaborto >>>

Il Regno Unito pensa al colpo di spugna sui crimini militari commessi in guerra >>>

La Corte Ue: “I rifugiati non possono essere rimandati nei Paesi d’origine se rischiano la vita” >>>

Gli Usa rivedono i piani militari contro l’Iran >>>

La risposta di Rohani agli Usa, l’Iran riprende l’arricchimento dell’uranio >>>

Nato il Royal Baby: è un maschio e pesa 3,260 chili >>>