Sport Locale Pallacanestro (Locale)

Un weekend ricco di soddisfazioni per la Dukes Basket di Sansepolcro

Numerosi gli appuntamenti per tutte le categorie

Print Friendly and PDF

PROMOZIONE: Dukes Basket Sansepolcro vs Freccia Azzurra Firenze 

 

-La Dukes suona l’INNO

Il modo di dire si appropria dei secondi venti minuti di gara quando nel riposo lungo negli spogliatoi i ragazzi si stringono tutti assieme e “ascoltano” l’inno di Mameli.

Deve essere stato proprio un bell’inno questa volta, visto che da meno 6 al riposo, in una partita che non ne voleva sapere di decollare, il terzo quarto si chiude con un parziale di 20-8 per non parlare del successivo (20-7) che stronca le gambe e le velleità ad una Freccia Azzurra fin lì perfetta. Alla fine sarà 69-50.

La cronaca racconta di un quintetto “base” svagato e senza mordente, con il sapone nelle mani che sbaglia tutte le decisioni fino a non avere idee e concretezza, dal tiro lungo alle penetrazioni con molte distrazioni in difesa.

A sprazzi fa capolino il bel gioco con le penetrazioni di Spillantini e Butini ma si fatica a trovare la quadra della partita. Si va al riposo lungo con percentuali disastrose anche dalla lunetta.

Poi la svolta. Al rientro sembra un’altra squadra. Sembra la Dukes, perché è questa la vera Dukes ammirata nei parquet di mezza Toscana, pulita, scorrevole, decisa, perentoria, lucida, implacabile. Si implacabile come le tre triple di apertura terzo quarto consecutive (2 Butini e una Spillo) che alla fine saranno 11. Si aggancia e si sorpassa così  Freccia Azzurra, buona squadra ben guidata da coach Innocenti, con una classifica sicuramente bugiarda per i suoi reali valori.

La palla scorre e gira da favola, finalmente i ragazzi molto più concentrati ci mettono cuore, anima, cervello e fisico. La partita svolta e ormai in discesa non è più in discussione. In campo Cappanni è leader puro, Nocentini conquista 10 rimbalzi offensivi, Spillantini ritrova la mira e schianta fisicamente i suoi diretti avversari, Butini non è più commentabile (a 42 anni sa dare ancora dimostrazione di classe e leadership encomiabili). 

Gioie e soddisfazioni anche per le triple di Tricca (2) e Mazzini su assist immancabile di Spillo. Alcuni score: Cappanni 12 falli subiti e un PIR 49 (per lui doppia doppia), Spillantini 22 punti (5 da 3), Butini 16 punti 9 rimbalzi e 100% dalla lunetta, Nocentini (14 Rimb).

Il cammino verso i play off, ormai matematici e certi di essere nei primi 3, continua con la prossima partita ad Arezzo da affrontare come sempre, come se fosse la partita più importante dell’anno.

 

DUKES – FRECCIA AZZURRA  69-50 (15-19) (29-35) (49-43)

MAZZINI 3, SPILLANTINI 22, DE SIO, CAPPANNI 17, GAGGIOTTINI, MONSIGNORI 2, PENNACCHINI, TRICCA 6, BUTINI 16, NOCENTINI 3, ALLEGRINI.

 

 

UNDER 18: Certaldo vs Corcos Dukes

 

L’ultima giornata della prima fase del campionato under 18 vede impegnati i ragazzi di Coach Mameli nella trasferta più lunga dell’anno in una gara che non sposterà in alcun modo gli equilibri del campionato.

I #magnifici7 si sono ormai abituati a gare di sacrificio e combattutissime.

Anche oggi è stata una giornata di queste, con una partenza ottima da parte dei ragazzi in bianconero che chiudono il primo quarto, dominato per gran parte, sotto di 2 con una bomba da 3 punti sulla sirena.

Nel secondo quarto i biturgensi iniziano a subire le rotazioni della squadra avversaria e il dispendio di energie è altissimo, ciononostante riescono a restare in scia ai padroni di casa.

Dopo l’intervallo lungo la difesa a zona (attaccata bene dai padroni di casa) non riesce a contenere i tiri dalla lunga distanza.  Una serie di triple mette dei macigni sulle spalle dei ragazzi che provano troppo spesso delle conclusioni frettolose, senza ritmo e con poca convinzione.

La partita ormai è andata, il divario risulta così ampio che potrebbe farsi ancor più pesante, ma il carattere argina la sconfitta.

 

Risultato finale

Certaldo vs Dukes 67-43 (12-10) (24-17) - (59-36) (67-43)

 

(Casini 10- Arcipreti 23 – Chiasserini 2- Gennaioli2- Zazzi 4 – Censotti 2 – Giovagnini)

 

 

CSI: Dukes Basket Sansepolcro vs Perugia Wolves

 

I Dukes stanno correndo per raggiungere i play off..  Questa volta alla bombonera sono di scena contro Wolves Perugia.

Pronti via e gli ospiti con un gioco veloce e aggressivo mettono i padroni di casa alle corde. Primo quarto i Dukes sotto di nove lunghezze. Parte il secondo periodo e i Bianconeri tentano di riportarsi sopra, ma i wolves non mollano e con extrapossessi e precisione di tiro riescono ad arrivare all'intervallo sopra di quattro punti.

Al rientro dall’intervallo, i Dukes decidono di cominciare a difendere sul serio e per i wolves finisce la partita! 

Completamente padroni del campo, i biturgensi gestiscono molto bene la palla, mandano fuori giro gli avversari che schiantano fisicamente arrendendosi definitivamente.

Dukes 64  Wolves Perugia 54.

 

 

 

UNDER 13: Virtus Certaldo vs Dukes Basket Sansepolcro.

 

Seconda vittoria consecutiva per la Dukes U13 che bissa cosi il successo di 15 giorni fa. A farne le spese, stavolta, la USIC Certaldo per 74 a 48.

 

La Dukes parte subito forte in difesa dimostrando grande reattività a rimbalzo, ma i numerosi errori al tiro impediscono ai ragazzi di Mameli di allungare nel punteggio. A metà della prima frazione arriva il primo, e già decisivo, break della Dukes che si porta sul 12-0. I padroni di casa faticano a trovare buoni tiri grazie alla buona difesa dei biturgensi, ma provano comunque a reagire e trovano 2 canestri in breve tempo.

È Bonauguri a riportare il vantaggio sul +12 con due canestri consecutivi, grazie a due sue belle accelerazioni. Alla fine della prima frazione il vantaggio arriva a 19 punti con la coppia Besana Bonauguri che confezionano 17 dei 23 punti realizzati. Il secondo quarto comincia con un sostanziale equilibrio grazie ai biturgensi che iniziano a mollare in difesa concedendo falli e punti ai padroni di casa. Besana e Rossi permettono alla Dukes di limitare i danni e chiudere il primo tempo sul 39 a 24.

 

Nel secondo tempo la gara prosegue sulla falsariga del secondo quarto, scarsa difesa e imprecisione in attacco. Ma la "coppia BB", già in doppia cifra all'intervallo, insieme ad un ottimo Massi, portano il vantaggio sul +22.

 

Dopo due minuti del quarto periodo, col vantaggio salito a +27, la gara scivola via senza sussulti. Il premio di MVP del match spetta alla coppia Edoardo Massi e Costantino Rossi, dato che coppia Besana Bonauguri è ormai fuori concorso (43 punti su 74). Il primo ha sciorinato un repertorio fatto di canestri in layup rovesciato, semiganci e stoppate. Rossi lotta a rimbalzo, recupera palloni nella spazzatura e realizza punti nei momenti che contano.

 

Grande vittoria che fa morale!

Ancora complimenti ai “fantastici 4” (Besana Bonauguri Rossi e Massi) che 7 giorni fa hanno vinto il 3 vs 3 provinciale e che ora andranno a giocarsi il titolo regionale.

 

Parziali

 

(4-23) (21-16) (14-20) (9-15)

 

Besana 18

Bonauguri 25

Massi 9

Ramaccioni 5

Rossi 11

Passalacqua 2

Cheli 2

Ferrantini 2

Redazione
© Riproduzione riservata
07/03/2019 10:45:10


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallacanestro (Locale)

Giovanni Ghini, un’eccellenza nell’Eccellenza >>>

Nuovo Capitano per la Dukes Basket >>>

Grande colpo dell’Amen SBA che firma Santiago Rodriguez dalla Serie A Argentina >>>

Paolo Zanini ha concluso la sua prima stagione in Serie B >>>

Alessandro Butini resta alla Dukes >>>

Matteo Mazzini confermato nel roster Prima squadra Dukes >>>

Arriva dalla Germania il colpo dell’estate dell’Amen Scuola Basket Arezzo >>>

Alessio Alunni é il primo rinforzo per la Dukes >>>

Aperta la Campagna Abbonamenti dell'Amen Scuola BAsket Arezzo >>>

Amen Scuola Basket Arezzo, confermato lo Staff della prima squadra >>>