Notizie dal Mondo Cronaca

Nuovo blackout fa almeno 14 morti in ospedale, in Venezuela sale la protesta

Sostenitori di Maduro e Guaidò in piazza. Si litiga anche sull'elettricità

Print Friendly and PDF

Il blackout, che ha lasciato il Venezuela al buio ormai da oltre 40 ore, è costato la vita ad almeno 14 persone ricoverate negli ospedali del Paese, che non hanno potuto ricevere le cure a causa dell’interruzione dei generatori di corrente. Intanto la protesta guidata dal leader dell’opposizione, Juan Guaidò, è tornata in piazza a Caracas. Così come i sostenitori del presidente, Nicolas Maduro, anche loro scesi per le strade in sostegno del governo chavista e per denunciare «il sabotaggio» americano della rete elettrica. Così il buio trascina ancora più a fondo la crisi del Venezuela che va avanti da diverse settimane. I decessi negli ospedali, tredici al Manuel Nunez Tovar di Maturin e all’ospedale centrale di Maracay, sono stati segnalati su Twitter da un medico, Julio Castro. Tra loro anche alcuni neonati rimasti senza incubatrice.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
10/03/2019 06:41:43


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Olanda, arrestato il responsabile della sparatoria su un tram a Utrecht: almeno tre morti >>>

Paris Jackson tenta il suicidio dopo la visione del documentario sul padre >>>

Aereo caduto, dall'analisi delle scatole nere similitudini con l’incidente Lion Air >>>

Parigi, gilet gialli di nuovo in piazza: scontri, palazzi incendiati e negozi saccheggiati >>>

Apple perde il primo round nella guerra contro Qualcomm: dovrà pagare 31 milioni >>>

Dopo Al Bano, anche Toto Cutugno nella “lista” degli indesiderati dall'Ucraina >>>

Raid su Gaza, colpiti 100 obiettivi dopo il lancio di razzi su Tel Aviv >>>

Strage in Nuova Zelanda, attacco in due moschee. Fermati tre uomini e una donna >>>

Terrore in Nuova Zelanda, assalto alle moschee: 49 i morti >>>

Come in un film: Frank Calì, boss dei Gambino, ammazzato a colpi di pistola in strada a New York >>>