Notizie Locali Economia

Per Cucinelli un utile di 46 milioni di euro nel 2018

E per il 2019 è prevista una crescita del fatturato pari all'8%

Print Friendly and PDF

Brunello Cucinelli ha chiuso il 2018 con un utile netto normalizzato pari a 46 milioni, in crescita del 9,4%, un Ebitda di 95,1 milioni, in crescita del +8,8%, e ricavi netti a 553 milioni (+8,1% a cambi correnti e +10,7% a cambi costanti). Lo si legge nella nota diffusa al termine del cda che ha approvato il bilancio consolidato 2018. Il cda proporrà all'assemblea (convocata per il 29 aprile) la distribuzione di un dividendo di 0,30 euro per azione (payout ratio del 40,2%). "Il 2018 è stato un anno che abbiamo definito "splendido" sia in termini economici che di immagine", commenta il presidente e a.d. Brunello Cucinelli, aggiungendo che "per il 2019, visto l'andamento delle vendite molto buone nella prima parte dell'anno e gli ottimi risultati conseguiti nella raccolta ordini per l'autunno inverno, con tranquillità immaginiamo una bella crescita intorno all'8% del fatturato e una sana crescita dei profitti, seguitando sempre nel nostro progetto importante di investimenti".

Redazione
© Riproduzione riservata
14/03/2019 22:13:21


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

L'ex presidente di Arezzo Fiere Andrea Boldi chiede un milione di euro di buonuscita >>>

Sansepolcro, arriva il giro del mondo del gusto >>>

Cose di Lana-Supermaglia: oggi il tavolo istituzionale a Firenze >>>

Per Cucinelli un utile di 46 milioni di euro nel 2018 >>>

Costruzioni, dal 2008 a oggi in Toscana lavoratori dimezzati >>>

Guide turistiche, nasce il nuovo gruppo di Confcommercio Arezzo >>>

Occupazione calata del 3,1% nel 2018 in provincia di Arezzo >>>

Dall’Umbria al mondo: con Sace Simest e Deutsche Bank ISA esporta il fresco >>>

Basta perdere tempo: le opere pubbliche devono ripartire >>>

Profonda crisi del tessile in provincia di Arezzo: Cose di Lana e Cantarelli sono gli esempi >>>