Notizie Nazionali Cronaca

Scuola Diaz, a 18 anni dal raid chiesti 3 milioni ai poliziotti

Una sentenza della Corte dei conti per il rimborso delle spese legali e per i risarcimenti

Print Friendly and PDF

Lo Stato li ha più o meno coperti e promossi per quasi vent’anni, nonostante le condanne. Ma adesso, con una sentenza della Corte dei conti, batte cassa ai poliziotti protagonisti dei pestaggi sui manifestanti nella scuola Diaz di Genova dopo il G8 del 2001. E chiede i soldi spesi in primis per pagar loro gli avvocati e quelli che i ministeri dell’Interno e della Giustizia hanno anticipato per risarcire le vittime del raid. Il provvedimento della magistratura contabile è stato depositato martedì: quasi 3 milioni di euro il danno contestato a 24 tra dirigenti, ispettori o ex, chiamati ciascuno a sborsare cifre variabili fra gli 80 e i 120 mila in base agli specifici comportamenti. La somma potrebbe lievitare se si aggiungesse più avanti il danno d’immagine, su cui si pronuncerà la Consulta. Nell’elenco figurano alti funzionari tuttora in servizio, come il vice-responsabile della Dia (Direzione investigativa antimafia) Gilberto Caldarozzi o il numero uno della Stradale a Roma Pietro Troiani. Senza dimenticare che i giudici ordinano il ristoro delle somme, tecnicamente sottoforma d’una condanna per danno erariale, ad alcune figure molto note nella storia recente della polizia italiana: a Francesco Gratteri, che ne fu a un certo punto il numero tre; a Giovanni Luperi, che è stato al vertice dei servizi segreti; a Vincenzo Canterini, storico capo del nucleo speciale antisommossa, super-squadra da impiegare in particolari contesti di ordine pubblico, poi smantellata. Quanto pagheranno davvero? Non è detto che verseranno l’intera cifra, nel più che probabile rimpallo dei ricorsi. Ma essendo tutti dipendenti dello Stato, o in pensione dopo aver ricevuto emolumenti pubblici, i loro introiti sono facilmente tracciabili e i condannati rischiano di vedersi pignorato un quinto delle entrate mensili.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
15/03/2019 16:03:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Ha aperto gli occhi e succhia la piccola nata con un cesareo dopo che la madre è stata investita >>>

Abusi sessuali, il prof ci ricasca 10 anni dopo. Per il ministero era idoneo all'insegnamento >>>

Pirata della strada investe una ragazza incinta e scappa: i medici obbligati a un parto cesareo >>>

Turista francese fa la doccia nuda in pieno centro a Milano: “Non pensavo fosse vietato” >>>

Picchiato dai compagni in classe, quindicenne rischia di perdere l’occhio >>>

Bus di turisti si ribalta vicino a Siena, una donna morta e oltre trenta feriti >>>

Bambino di 2 anni ucciso in casa a Milano, fermato il padre >>>

Incendio doloso a Mirandola, due morti e due feriti gravi >>>

Torna libera la ragazza che ha ucciso il padre violento vicino a Roma >>>

Scossa di terremoto di magnitudo 3.9 in Puglia, epicentro nei pressi di Barletta >>>