Notizie Locali Politica

Ghinelli a Bruxelles al “Second Mayors Summit” di Eurocities

"Presenterò ai sindaci d’Europa il modello della fondazione Guido d'Arezzo"

Print Friendly and PDF

Ci sarà anche il Sindaco Alessandro Ghinelli, i prossimi 20 e 21 marzo a Bruxelles, al secondo summit dei Sindaci di Eurocities, il network europeo fondato nel 1986 con lo scopo di portare all'attenzione della UE le necessità delle città in ambito economico, politico, sociale e culturale, e al quale oggi aderiscono 140 città di vari Paesi del Vecchio Continente. Dall’ottobre 2017 anche Arezzo fa parte di Eurocities in qualità di partner associato del Forum Cultura, un traguardo e un’opportunità rilevanti per l’affermazione di una delle priorità dell’Amministrazione Ghinelli, ossia quella di distinguere Arezzo come città a forte caratterizzazione culturale.

Obiettivo del “Second Mayors Summit” è la redazione di un manifesto politico (“The city leaders’ agenda for the EU”) che preceda le elezioni europee e presenti le riflessioni che dalle città, partner strategici delle Istituzioni europee, emergono circa la necessità di dar vita ad un programma in grado di colmare la distanza che sempre più sembra ergersi tra l’Europa e i suoi cittadini. Un impegno che Eurocities affronta con il progetto “Cities4Europe-Europe for Citizens”: i cittadini al primo posto, con il sempre maggiore consolidamento di un rapporto di fiducia tra loro e le Istituzioni che li rappresentano.

Oltre alla presentazione del manifesto, la “due giorni” di Bruxelles sarà anche un’occasione preziosa di confronto tra le esperienze di Sindaci delle circa 60 città che hanno aderito al Summit. I rispettivi interventi in programma avranno per oggetto argomenti diversi e tutti fondamentali per lo sviluppo e la crescita delle città, dalla trasformazione digitale alla lotta alle disuguaglianze, dalle smart cities alle politiche di tutela ambientale, dalla partecipazione attiva alle politiche dell’Unione alla cultura come elemento chiave per lo sviluppo economico e sociale. Ed è proprio su questo argomento che si svilupperà l’intervento del Sindaco Ghinelli. “Porterò a Bruxelles la scelta di Arezzo di promuovere e gestire le attività culturali attraverso una Fondazione di partecipazione, uno strumento della collettività per la collettività, flessibile, veloce nelle scelte e certo nei risultati, capace di valorizzare tutti gli ambiti artistici e finalizzato a fare rete per promuovere al meglio l’offerta culturale. Stiamo lavorando per dar vita al ‘modello Arezzo’, strategico e determinante per le città”, ha detto il Sindaco Ghinelli.

   

Redazione
© Riproduzione riservata
19/03/2019 10:12:13


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

L’amministrazione di Castel Focognano alle prese con i tanti problemi lasciati in “eredità” >>>

Rendicontazione del consiglio comunale di Arezzo >>>

Monterchi, insediato il nuovo consiglio comunale: Giuntini ancora vice di Romanelli >>>

San Giustino, insediato il nuovo consiglio comunale: Mancini è la vice >>>

Torna a riunirsi il Consiglio Comunale di Arezzo >>>

Chiusura E45, stanziati 231.000 euro di indennizzo alle aziende danneggiate >>>

Attacchi di predatori, al via bando per sostegno alle aziende zootecniche >>>

Il generale dei carabinieri Antonio Pappalardo si candida alla presidenza della Regione Umbria >>>

Installati 4 nuovi giochi per bambini nell’area verde di Piazza Bologna a Levane >>>

Taglio del 30% sul Cosap per bar e ristoranti che restano aperti nelle principali festivitá >>>