Notizie dal Mondo Economia

Fca patteggia negli Usa, paga 110 milioni di dollari per chiudere il contenzioso con gli azionisti

L'accusa: aver fuorviato gli azionisti sulle emissioni diesel e sulle norme americane

Print Friendly and PDF

Fca patteggia negli Stati Uniti e si impegna a pagare, secondo quanto riporta l’agenzia Bloomberg, 110 milioni di dollari per risolvere la disputa con cui è accusata di aver fuorviato gli azionisti sulle emissioni diesel e sul mancato rispetto delle norme americane. Un gruppo di investitori ha accusato Fca di aver falsamente dichiarato di rispettare le norme sulla sicurezza: quando la casa automobilistica ha poi comunicato di non aver portato avanti i richiami di auto in modo appropriato le azioni hanno perso valore, e gli investitori soldi. L’azione legale è stata presentata nel 2015 e la corte ha respinto il tentativo di Fca di rigettare il caso, certificandolo allo stesso tempo come class action. Il patteggiamento, che riguarda una classe di investitori che ha acquistato titoli fra il 13 ottobre 2014 e il 23 maggio 2017, dovrà essere approvato da un giudice federale per essere in vigore. «Continuiamo a negare con forza le accuse in questa causa» afferma Fca, spiegando - riporta l’agenzia Bloomberg - che l’assicurazione coprirà i costi del patteggiamento.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
08/04/2019 22:19:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Via libera definitivo alla riforma del copyright, l’Italia vota contro >>>

Fca patteggia negli Usa, paga 110 milioni di dollari per chiudere il contenzioso con gli azionisti >>>

Pompeo alla Francia: non approvate la digital tax >>>

L’allarme dell’Ocse: “Quota 100 va abrogata e il reddito di cittadinanza crea lavoro nero” >>>

Parigi è la città più cara del mondo >>>

Le bollicine “made in Italy” fanno impazzire gli Usa >>>

Brexit, approvata la mozione di Theresa May: proroga fino al 30 giugno >>>

Londra si prepara alla Brexit senza accordo: azzerati i dazi sulle importazioni dall'estero >>>

Pressing Usa sulla Merkel: revisione dei rapporti di intelligence se si affiderà a Huawei >>>

Bce, da settembre via a nuovi prestiti a lungo termine alle banche >>>