Notizie dal Mondo Cronaca

Liberato in Nigeria Sergio Favalli, l’imprenditore italiano rapito il 30 marzo scorso

Nella stessa area stato sequestrato in passato Don Maurizio Pallù

Print Friendly and PDF

L’imprenditore italiano Sergio Favalli, rapito in Nigeria il 30 marzo, è stato liberato. La Procura di Roma lo ascolterà appena rientrerò in Italia. Sul sequestro il pm Sergio Colaiocco ha aperto un fascicolo d’indagine per sequestro di persona con finalità di terrorismo. Favalli era stato prelevato il 30 marzo mentre andava in auto e andava da Abuja a Kaduna dove risiedeva da molti anni. Nelle indagini che hanno portato alla liberazione la Procura di Roma aveva delegato i carabinieri del Ros. Nella stessa area stato sequestrato in passato Don Maurizio Pallu’ in seguito anche lui liberato. Su Twitter il vicepremier Luigi Di Maio ha espresso le sue “congratulazioni all’Aise per la liberazione in Nigeria dell’imprenditore Sergio Favalli. Un altro nostro connazionale torna a casa! Grazie per il vostro straordinario lavoro, grazie per la vostra professionalità!”, si legge nel tweet.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
11/04/2019 22:10:30


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Nell'inferno di fuoco di Notre-Dame il miracolo delle api, sopravvissute alle fiamme >>>

Scontri in Irlanda del Nord, muore una giornalista: “È terrorismo” >>>

La polizia francese: “L’incendio di Notre-Dame provocato da un corto circuito” >>>

Nunzio apostolico in Francia denunciato per molestie sessuali, sentito dalla polizia >>>

Assalto a un bus in Pakistan: almeno 14 morti >>>

Portogallo, bus turistico finisce in una scarpata: almeno 28 morti >>>

Pugile iraniana combatte senza hijab, Teheran vuole arrestare lei e l’allenatore >>>

La cattedrale di Notre-Dame non è assicurata. Spese a carico dello Stato >>>

Incendio Notre Dame: “Due allarmi, poi i soccorsi”. Indagini su 15 operai >>>

La cattedrale Notre-Dame di Parigi divorata da un incendio: crollati tetto e guglia >>>