Notizie Locali Cronaca

Scandalo sanità in Umbria: dimissioni di Barberini e commissariamento del Pd

Sanità ad Antonio Bartolini, le altre deleghe spartite fra Fabio Paparelli e Fernanda Cecchini

Print Friendly and PDF

Lo scandalo della sanità in Umbria ha provocato le reazioni a catena, a cominciare dal commissariamento del Pd per opera del segretario nazionale Nicola Zingaretti. Poi c’è la lettera di dimissioni dell’assessore regionale alla sanità Luca Barberini, indirizzata alla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini e ha decorrenza immediata. «Con la presente – scrive – rassegno con effetto immediato le dimissioni dalla carica di assessore regionale. Tale scelta si rende necessaria onde permettermi di chiarire la mia completa estraneità ai fatti che mi vengono contestati. Ringrazio Lei e i colleghi della Giunta regionale per l’esperienza amministrativa e istituzionale vissuta». La presidente della Giunta regionale dell’Umbria, Catiuscia Marini, nel prendere atto delle dimissioni, ha firmato ieri mattina il decreto con il quale, fino a nuove determinazioni, attribuisce le competenze nelle materie esercitate dal dimissionario assessore al vicepresidente Fabio Paparelli e agli assessori Antonio Bartolini e Fernanda Cecchini. A Paparelli vanno le deleghe di Politiche e programmi sociali (welfare), Politiche familiari, per l’infanzia e per i giovani; Politiche immigrazione; Cooperazione, associazionismo e volontariato sociale. All’assessore regionale Antonio Bartolini vengono assegnate le competenze nelle materie di: Tutela e promozione della salute; Programmazione e organizzazione sanitaria, ivi compresa la gestione del patrimonio immobiliare sanitario; Sicurezza sui luoghi di lavoro; Sicurezza alimentare. All’assessore regionale Fernanda Cecchini i Rapporti con l’Assemblea legislativa regionale.

Redazione
© Riproduzione riservata
13/04/2019 22:30:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

I familiari di un paziente aggrediscono un infermiere del pronto soccorso >>>

Vettura si ribalta a Olmo: ferita una 63enne di Arezzo >>>

Esce di strada e finisce nel canale con la Panda: ferito il conducente >>>

Valdarno, ritrovati alle 4.30 di stamani il nonno e i due nipoti dispersi da ieri >>>

Arezzo, maxi tonno trasportato in strada senza protezione: locale chiuso >>>

La polizia municipale del Casentino intensifica l’attività di monitoraggio del territorio >>>

Oltre 4 milioni di consulenze "strane" all'ex Banca Etruria >>>

Un giovane del Valdarno spende 3000 euro alla settimana per comprare cocaina >>>

Interrogazione di Lia Montalti sull'interruzione della sp 137 dopo la frana di maggio >>>

Lieve intossicazione in una galvanica di Arezzo: tre persone in ospedale >>>