Notizie Nazionali Economia

Tria: “Nessun rischio patrimoniale, sono molto contrario”

Il ministro dell’Economia: quest’’anno non ci saranno manovre aggiuntive

Print Friendly and PDF

«Non c’è il rischio» di una patrimoniale. Lo ha detto il ministro dell’economia Giovanni Tria a «1/2h in più». «Io personalmente e concettualmente sono molto contrario. In Italia colpirebbe tutto il patrimonio immobiliare, colpirebbe al cuore i risparmi italiani e avrebbe un impatto distruttivo su crescita e consumi», ha detto Tria, evidenziando che «solo parlarne crea una tale incertezza che fa un danno forte all’economia». Il ministro sollecita chi ne parla a stare «molto attenti»: «Di tutto abbiamo bisogno in questo momento tranne che di creare allarme». Tria ribadisce che quest’’anno non ci saranno manovre aggiuntive: «Con questo Def abbiamo voluto dare il messaggio di stabilità, nel senso che intanto il quadro macro economico che abbiamo presentato è completamente condiviso con tutte le istituzioni. Il secondo messaggio è che nell’anno in corso, come sempre abbiamo detto, non ci saranno manovre correttive».

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
14/04/2019 23:05:39


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Tria: “Nessun rischio patrimoniale, sono molto contrario” >>>

C’è l’ok del Senato, il Decretone è legge >>>

Alitalia, Di Maio vuole il rilancio e i commissari parlano di liquidazione >>>

Energia, da aprile bollette meno care: il gas cala del 9,9%, l’elettricità dell’8,5% >>>

Debito pubblico da record: più 6 miliardi ogni mese >>>

Telefonia, Altroconsumo: “Per 8 operatori su 11 la trasparenza è pessima” >>>

L’attacco alle Popolari fu una manovra per aiutare i colossi europei >>>

La contraffazione costa all'Italia 88mila posti di lavoro e oltre 10 miliardi di euro l’anno >>>

Sostegno per i disabili e riscatto della laurea: le novità del decretone >>>

Made in Italy, la proposta della Lega: marchi storici vietati a chi porta la produzione all'estero >>>