Notizie Nazionali Cronaca

Schiaffi e percosse a bimbi, sospese due maestre nel Casertano

A inchiodarle le immagini delle telecamere nascoste in una scuola d’infanzia di Sant’Antimo (Napoli)

Print Friendly and PDF

Con l’accusa di maltrattamenti nei confronti dei loro piccoli alunni due maestre sono state sospese dal servizio per un anno. È accaduto in Campania. A inchiodarle le immagini registrate dalle telecamere nascoste in una classe di una scuola d’infanzia di Sant’Antimo (Napoli). Una volta visionate, la Procura della Repubblica di Napoli Nord ha chiesto e ottenuto dal gip due provvedimenti di sospensione dall’insegnamento notificati dai carabinieri. A dare avvio alle indagini sono stati i genitori che hanno notato nei loro figli repentini cambi di umore e manifestazioni di disagio. Dalle registrazioni si vedrebbero le due maestre, di 62 anni, rispettivamente di Sant’Antimo e di Giugliano in Campania, rivolgersi nei confronti dei piccoli con frasi ingiuriose, strattonamenti, schiaffi e percosse.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
19/04/2019 14:32:26


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Ha aperto gli occhi e succhia la piccola nata con un cesareo dopo che la madre è stata investita >>>

Abusi sessuali, il prof ci ricasca 10 anni dopo. Per il ministero era idoneo all'insegnamento >>>

Pirata della strada investe una ragazza incinta e scappa: i medici obbligati a un parto cesareo >>>

Turista francese fa la doccia nuda in pieno centro a Milano: “Non pensavo fosse vietato” >>>

Picchiato dai compagni in classe, quindicenne rischia di perdere l’occhio >>>

Bus di turisti si ribalta vicino a Siena, una donna morta e oltre trenta feriti >>>

Bambino di 2 anni ucciso in casa a Milano, fermato il padre >>>

Incendio doloso a Mirandola, due morti e due feriti gravi >>>

Torna libera la ragazza che ha ucciso il padre violento vicino a Roma >>>

Scossa di terremoto di magnitudo 3.9 in Puglia, epicentro nei pressi di Barletta >>>