Notizie Locali Economia

Schiarite nel futuro della Nardi di Selci a San Giustino

Soddisfatti i sindaci di San Giustino, Fratini e quello di Città di Castello Bacchetta

Print Friendly and PDF

Pasqua con il sole per le maestranze della Nardi che sembra vedere il suo futuro meno nebuloso e l’ad Paolo Guerriero Carloni invita a cena in fabbrica tutte le maestranze, sindacati e autorità locali. E’ stato di parola l’ad; lo aveva annunciato subito dopo la firma che concedeva un ulteriore anno di cassa integrazione. L’incontro di giovedì sera si è aperto con la messa celebrata dal parroco di Selci don Paolino Trani. In particolare l’ad Paolo Guerriero Carloni ha detto “si è conclusa la commessa in Eritrea che vale sette milioni, nel rispetto dei tempi e nella piena soddisfazione del cliente". Tra i presenti i sindaci di San Giustino, Paolo Fratini, e Città di Castello, Luciano Bacchetta. Il futuro è sicuramente meno nero.

Notizia tratta dal Corriere dell'Umbria
© Riproduzione riservata
21/04/2019 11:57:33


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Ecobonus, Imprese a Rischio >>>

Confcommercio: “turismo, i negozi tradizionali creano appeal e identità” >>>

UniCredit: sostegno a privati e imprese danneggiati dal maltempo in Arezzo >>>

Asta online martedì 6 agosto per 70mila pezzi fra merci, filati e accessori di Cose di Lana >>>

Cinque milioni di finanziamenti agevolati per il meteo "impazzito" di fine luglio >>>

Agri Young Experience: "Vince il dinamismo dell'agricoltura", dice Coldiretti >>>

Sei Toscana: approvato all’unanimità dai Soci il bilancio consuntivo dell’esercizio 2018 >>>

Vendemmia 2019, si preannuncia una grande annata per i vini della denominazione Vino Chianti DOCG >>>

Senza fine la crisi del commercio aretino: chiude i battenti anche Banchelli >>>

Centri commerciali naturali, aperto nuovo bando con contributi per promozione >>>