Rubrica Lettere alla Redazione

A cosa serve il personale Anas all'entrata della superstrada E45 a Sansepolcro?

Non sarebbe meglio mandarli a tappare le buche nelle strade?

Print Friendly and PDF

Gentile redazione

Da quando è stato chiuso il viadotto nella superstrada E45, poi parzialmente riaperto, a Pieve Santo Stefano, l’Anas ha piazzato delle persone allo svincolo di entrata a Sansepolcro. Se in un primo momento, il servizio era importante per dare informazioni agli automobilisti, non capisco perché ancora, a distanza di mesi si continui a mantenere del personale in quel luogo. Passo in quella strada molto spesso e mi si accappona la pelle quando vedo persone (una, due, ma ne ho contate anche cinque o sei in alcuni casi) che praticamente non fanno nulla. Non credete che sarebbe meglio impiegare quel personale per sistemare le nostre strade che fanno veramente schifo? Scusate il mio sfogo ma mi sono rotto le scatole sentir dire che non ci sono soldi per fare i lavori e poi vedere continui sperperi di soldi pubblici.

P.P.

Redazione
© Riproduzione riservata
25/04/2019 07:44:49


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

Sansepolcro "cara" come Venezia >>>

Povera scuola italiana >>>

"San Giustino, non candidare Belloni è stato un vero suicidio politico" >>>

Ma i nostri soldati cosa fanno? >>>

Politica ai minimi storici >>>

A cosa serve il personale Anas all'entrata della superstrada E45 a Sansepolcro? >>>

Ci aspetta un futuro al buio >>>

Non ho rinnovato la mia tessera con Rifondazione Comunista >>>

Il debito pubblico in Italia cresce di circa 6 miliardi ogni mese >>>

Complimenti ai grandi "strateghi" del centrodestra di San Giustino >>>