Notizie dal Mondo Cronaca

Pakistan, attacco armato a un hotel di lusso: un morto

Rivendicazione dei separatisti del Baluchistan

Print Friendly and PDF

Un commando composto da almeno tre uomini armati ha attaccato un hotel a cinque stelle a Gwadar, nella provincia pachistana del Baluchistan, nel sud del Paese, non lontano dal confine con l’Iran. Ci sarebbe un morto, probabilmente un agente della sicurezza dell’albergo. I separatisti del Baluchistan (Bla) hanno rivendicato l’attacco a un hotel di lusso a Gwadar. «L’attacco è stato compiuto dai nostri combattenti per la libertà», recita un messaggio di un portavoce, che ha preso di mira «investitori cinesi e stranieri». Nell’edificio si è verificato un conflitto a fuoco con le forze di sicurezza. Secondo i media, nell’hotel ci sono numerosi ospiti cinesi. Il ministro della sicurezza provinciale Ziaullah Langu ha fatto sapere che la maggioranza degli ospiti era stata evacuata. «Il 97% delle persone è salvo» ha aggiunto la polizia. Il commando si sarebbe barricato nel terrazzo dell’edificio. La zona è da alcuni anni nelle mire dell’espansionismo economico cinese.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
11/05/2019 20:51:21


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Una gang spara in un bar, 11 morti in Brasile >>>

Egitto, bomba sulla strada per le piramidi esplode al passaggio di un bus >>>

Usa, medico dell’università dell’Ohio abusò di 177 studenti >>>

Tunisia, il ministero: “Sventato un attacco terroristico a Kasserine” >>>

Stop ai voli dagli Stati Uniti con direzione il Venezuela >>>

Strage Erasmus in Spagna, archiviata lʼinchiesta sull'incidente in cui morirono 13 ragazze >>>

Allarme tsunami in Papua Nuova Guinea e Isole Salomone >>>

Svezia, donna ebrea accoltellata a Helsinborg >>>

Addio a Doris Day, la “fidanzata d’America” che conquistò Hollywood >>>

La Svezia riapre l’inchiesta per stupro contro Assange >>>