Notizie dal Mondo Cronaca

Bambino di 12 anni incatenato in bagno e lasciato morire di fame

La tragedia negli Usa in un motel dell’Indiana. Arrestati il padre e la madre del ragazzino

Print Friendly and PDF

Un bambino di 12 anni è morto di fame e stenti dopo che è stato trovato incatenato e con un collare al collo da una settimana nel bagno di un motel in Indiana, dopo aver subito anche maltrattamenti e percosse. Eduardo Posso - scrive la Cnn - è morto in ospedale per complicazioni. Il padre, Luis Posso, 32 anni, e la compagna di lui, Dayana Medina-Flores, di 25, sono stati arrestati con l’accusa di omicidio, abbandono di minore, sequestro di persona e percosse. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
05/06/2019 14:33:55


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Algeri, caos a concerto rap: 5 morti e 21 feriti >>>

Amazzonia in fiamme, è scontro su Twitter fra Macron e Bolsonaro >>>

New York, trovato morto lo chef italiano Andrea Zamperoni >>>

Pena di morte, nuova esecuzione in Texas: è la 12esima negli Stati Uniti nel 2019 >>>

Rapimento di Silvia Romano, riprende il processo in Kenya: si cerca un quarto uomo >>>

Alaska, il messaggio del capitano nella bottiglia ritrovata mezzo secolo dopo >>>

Turista italiano 22enne muore durante una vacanza a Mykonos, in Grecia >>>

Brasile, ucciso il sequestratore che ha tenuto in ostaggio 16 persone su un bus a Rio de Janeiro >>>

Morte Epstein, rimosso il responsabile delle carceri federali Usa >>>

Spagna, nuovo violento incendio a Gran Canaria: fatte sgomberare 8mila persone >>>