Notizie dal Mondo Cronaca

Bambino di 12 anni incatenato in bagno e lasciato morire di fame

La tragedia negli Usa in un motel dell’Indiana. Arrestati il padre e la madre del ragazzino

Print Friendly and PDF

Un bambino di 12 anni è morto di fame e stenti dopo che è stato trovato incatenato e con un collare al collo da una settimana nel bagno di un motel in Indiana, dopo aver subito anche maltrattamenti e percosse. Eduardo Posso - scrive la Cnn - è morto in ospedale per complicazioni. Il padre, Luis Posso, 32 anni, e la compagna di lui, Dayana Medina-Flores, di 25, sono stati arrestati con l’accusa di omicidio, abbandono di minore, sequestro di persona e percosse. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
05/06/2019 14:33:55


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Maxi blackout in Argentina: milioni di persone al buio. Disagi anche in Uruguay >>>

Studente 14enne accoltella preside alla cerimonia dei diplomi >>>

Gli Usa pubblicano un video che accusa gli iraniani, ma l’armatore giapponese smentisce >>>

La polizia uccide un ragazzo afroamericano, a Memphis scoppia la guerriglia >>>

Due petroliere in fiamme nel Golfo dell’Oman: “Sono state colpite da siluri”. Salvo l’equipaggio >>>

Si chiude il processo agli indipendentisti catalani: chieste pene altissime >>>

Le Pen rinviata a giudizio per foto di esecuzioni >>>

Il Salvator Mundi di Leonardo riappare nello yacht di Mohammed bin Salman >>>

Stati Uniti, in Montana si rovescia un camion che trasportava 133 milioni di api >>>

Russia, cadono le accuse contro il reporter scomodo accusato di spaccio >>>