Notizie Locali Comunicati

Pd Sansepolcro: "Quel cambiamento chiamato degrado"

Campaccio: dopo tre anni di Amministrazione Cornioli la situazione è solo peggiorata

Print Friendly and PDF

La situazione dell’area Campaccio, dall’insediamento dell’Amministrazione Cornioli, è andata peggiorando. Di anni ne sono passati tre e niente è stato fatto. Incuria e degrado la fanno da padrone. All’interno di questa importante area, a ridosso delle mura, gravitano tre scuole: una primaria e due secondarie. Centinaia e centinaia di bambini e ragazzi tutti i giorni vivono questo stato di abbandono. Il Campaccio, è stato oggetto di importanti finanziamenti per la ricostruzione della Scuola Primaria Collodi, per il miglioramento sismico del Liceo Città di Piero e per la creazione di un’area giochi per bambini attrezzata con punto di ristoro e anfiteatro. Dopo di ciò il nulla: la palestra continua ad essere inagibile, come la zona circostante. C’è bisogno di attenzione e di investimenti per questa Città, non di chiacchiere e inerzia

Redazione
© Riproduzione riservata
10/06/2019 19:46:39


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Il PD di Umbertide su Carizia: "Non male, ma.. malissimo!" >>>

San Giustino, nel periodo estivo la piazza torna ad essere isola pedonale >>>

La Cgil Arezzo polemizza con il Prefetto Palombi >>>

Castel Focognano, al via i lavori di rifacimento delle fognature >>>

Lettera aperta al Pd Umbria e al Commisario Verini >>>

Bardelli: “La disastrosa situazione del trasporto pubblico toscano” >>>

Vicenda Color Glass, il deputato della Lega Marchetti lancia l'idea >>>

Agricoltura sociale: la storia di Camilla da educatrice ad imprenditrice agricola >>>

Emergenza abitativa: il Comune incrementa l’offerta di alloggi da assegnare >>>

Consorzio 2 Alto Valdarno: La governance? Deve essere partecipata >>>