Notizie Locali Cronaca

Arezzo, maxi tonno trasportato in strada senza protezione: locale chiuso

Tutto è scattato da un filmato pubblicato sul social: è poi scattato il controllo della Asl

Print Friendly and PDF

Un filmato che nel giro di pochi minuti è diventato virale, tanto da far scattare il controllo della Asl che ha poi chiuso il locale. E’ accaduto ad Arezzo, in via Madonna del Prato dove poco distante è presente un ristorante etnico. Un tonno di diverse decine di chilogrammi trasportato su un carrello e poi in ascensore, privo di protezione. Il filmato sarebbe stato registrato da un passante, poi pubblicato su Facebook. Il girato è poi finito sotto la lente degli ispettori della Asl i quali si sono recati sul posto. Controlli e perquisizioni all’interno del locale, tanto da far chiudere temporaneamente lo stesso esercizio. I titolari, prima di rialzare le saracinesche, dovranno colmare alcune lacune e carenze anche dal punto di vista igienico sanitario.  

Redazione
© Riproduzione riservata
14/06/2019 17:33:55


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Cade dall'albero e precipita nella scarpata: trasferito a Firenze con il Pegaso >>>

Droga nascosta dentro la ruota di scorta: in manette un 45enne napoletano >>>

Bibbiena: centauro ricoverato in codice rosso dopo aver investito un pedone >>>

Sul Puleto si viaggia anche con i mezzi pesanti, ma non si lavora >>>

Cortona, auto fuori strada: ferita la conducente >>>

Torna il gran caldo: anche in Umbria temperature fino a 40 gradi >>>

San Giovanni Valdarno, donna investita: è grave >>>

Ambulante e spacciatore: in manette un 22enne di origine marocchina >>>

Scontro fra due auto a Bibbiena: lievi conseguenze per le persone coinvolte >>>

Concorsopoli: Maurizio Valorosi chiede il patteggiamento >>>