Notizie Locali Comunicati

Anap di Confartigianato, eletta la nuova giunta regionale toscana

Angiolo Galletti riconfermato alla presidenza

Print Friendly and PDF

21mila associati nelle 10 province toscane. Questi i numeri di ANAP, l’Associazione Nazionale Anziani e Pensionati della Confartigianato toscana che, questa mattina, ha rinnovato i propri organi regionali riconfermando alla guida del sodalizio, per altri quattro anni, il presidente uscente Angiolo Galletti, che sarà affiancato da due vice presidente, Renato Amorosi e Claudio Bonfanti e dal coordinatore Stefano Tosi, anch’egli riconfermato nel ruolo.

ANAP, costituita all’interno della Confartigianato, quale libera organizzazione di categoria, non ha finalità di lucro e si propone di rappresentare, tutelare e difendere gli anziani ed i pensionati. Consapevole che, dietro ogni attività imprenditoriale ma non solo, vi sono persone e famiglie che necessitano attenzione, supporto e servizi primari.

Da tempo, obiettivo principale dell’ANAP è garantire a tutti i cittadini anziani pensionati, senza limitazioni di sesso, età, etnia, e condizione sociale, lo sviluppo della propria personalità attraverso la giusta soddisfazione, sia a livello individuale che collettivo, dei bisogni morali, intellettuali nonché materiali.

Il nostro impegno a favore degli iscritti, ha dichiarato Galletti, sarà ancora più incisivo. Nel primo mandato abbiano gettato le basi affinché ANAP conquistasse visibilità e credito nei territori. Orgogliosamente oggi, in ogni provincia, rappresentiamo una realtà importante e questo ci permette di avere, nei vari livelli della contrattazione, voce e peso. Nostro compito è quello di offrire ad ogni iscritto e alla relativa famiglia non solo attenzione, ma servizi che aiutino concretamente ad affrontare le necessità del quotidiano. Nei prossimi quattro anni è nostro obiettivo potenziare la rete territoriale dei servizi, ma anche essere interlocutori a livello regionale nei settori chiave come quello sanitario. Il recente accordo sottoscritto con ANCI va in questa direzione. Rappresentiamo i pensionati, conclude il presidente Galletti, quella categoria alla quale tutti hanno sempre chiesto e poco dato, sia intermini economici sia di servizi. Nostro obiettivo è di invertire questa rotta e far sì che la categoria, sempre più numerosa, abbia quei diritti che le aspettano e che non continui ad essere solo l’ammortizzatore sociale al quale tutti, chi per un vero chi per un altro, ricorre.

Redazione
© Riproduzione riservata
12/07/2019 08:34:28


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Vicenda Coingas, l'intervento del sindaco Alessandro Ghinelli in consiglio comunale >>>

Arezzo, consiglio comunale: tutte le interrogazioni presentate >>>

Mala gestione dell’Atc Arezzo 1: Cia, Coldiretti e Confagricoltura dicono basta >>>

A Sansepolcro arriva la foto-trappola “killer” contro l’abbandono dei rifiuti >>>

Su Ponte Buriano solo la ricerca di visibilità da parte della Chiassai >>>

I Dpc Sansepolcro intervengono su E45 e ex Cose di Lana >>>

Parco della Fornace di Riosecco: interrogazione in consiglio comunale >>>

“I 22 milioni per il San Donato frutto delle politiche sanitarie regionali degli ultimi anni” >>>

Vigilia del grande esodo estivo: il piano di Anas per i prossimi giorni >>>

Pd Arezzo: "Ghinelli scappa dalle domande, un sindaco a sovranità limitata" >>>