Rubrica Emilia Romagna

L'Eremo di San Michele

E' situato all’interno di una cavità naturale,

Print Friendly and PDF

L’eremo o spelonca di San Michele è situato all’interno di una cavità naturale, conosciuta anche come “grotta di san Colombano”, in una zona solitaria dell’omonima curiasca nel comune di Coli. Viene fondato ed eretto da san Colombano nel 615 che, secondo tradizione popolare, vi morì sempre nel medesimo anno. Nel X secolo la chiesetta edificata sotto la grotta viene ampliata e dedicata al santo irlandese, ma si predispone anche la costruzione di una seconda chiesa più grande e poco distante, dedicata all’Arcangelo, come luogo di culto per gli tutti abitanti della zona. Nel 1800 le due chiese andranno in rovina e quelli di oggi sono i pochi resti che si è riusciti a recuperare e conservare.

Redazione
© Riproduzione riservata
03/08/2019 06:09:22


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Emilia Romagna

Fortezza di Bardi >>>

Castello di Torrechiara >>>

Santarcangelo di Romagna >>>

Il Castello di Rivalta >>>

Brisighella è uno dei borghi più belli d'Italia >>>

Il Castello di Torrechiara >>>

Museo Lamborghini nella terra dei motori >>>

La Basilica di San Vitale a Ravenna >>>

Le leggende del Duomo di Modena >>>

Tra ponti e canali: Comacchio >>>