Rubrica Umbria

Rifiuti, cresce la produzione in Umbria

Dati del 2016: non raggiunto l'obiettivo del 65% di raccolta differenziata

Print Friendly and PDF
La produzione di rifiuti in Umbria nel 2016 è stata di 471.462 tonnellate, in aumento dello 0,14 per cento rispetto al 2015. Nessuno dei quattro Ambiti territoriali integrati ha raggiunto l'obiettivo del 65% di raccolta differenziata previsto, nonostante un aumento della media regionale, che dal 50,6 del 2015 è passata al 57,7%. Si è trattato dell'aumento su base annuale (7,1 per cento) più alto mai registrato in Umbria: sono, questi, alcuni dei dati sulla gestione integrata dei rifiuti, illustrati stamani in Seconda commissione del consiglio regionale. Nell'Ati 4 la produzione di rifiuti è calata di oltre il 4 per cento rispetto al 2015, un incremento invece del 2,86 si è registrato nell'Ati 3, mentre il dato della produzione di rifiuti è rimasto stabile negli Ati 1 e 3. Umbertide ha superato il 70% nella raccolta differenziata, mentre Bettona con l'87,2 ha la più alta percentuale.
Redazione
© Riproduzione riservata
23/10/2017 22:30:42


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Umbria

Gubbio, la città più antica dell'Umbria >>>

Trevi la città dell'olio >>>

Il lago di Piediluco >>>

Todi è una cittadina medievale di una bellezza ed eleganza unica >>>

Visita a Bevagna in un giorno >>>

Montefalco: la Patria del Sagrantino >>>

La Fioritura di Castelluccio di Norcia >>>

Terni, nella Città-ideale della Scarzuola >>>

Spello, uno dei borghi più belli d'Italia >>>

Le Cascate delle Marmore >>>