Salute & Benessere Medicina

A non vedente impiantato per la prima volta una protesi retina

Quando sarà acceso il microchip potrebbe tornare a vedere

Print Friendly and PDF

Per la prima volta in Italia, nell'unità di oculistica dell'ospedale San Raffaele di Milano, è stato eseguito l'impianto di una protesi sottoretinica - un vero e proprio modello di retina artificiale - in una donna non vedente di 50 anni. La paziente sta bene ed è stata dimessa. Ora attende l'accensione del microchip che stimolerà gradualmente la retina, consentendole di reimparare a vedere.

Tgcom
© Riproduzione riservata
06/02/2018 09:55:35


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Medicina

Molte donne ringiovaniscono i genitali per riscoprire le gioie del sesso >>>

Allo studio test sangue che predice rischi morte entro 10 anni >>>

Allattamento al seno: 820 mila vite salvate ogni anno se durasse fino al sesto mese del bimbo >>>

Gravidanze indesiderate: arriva il contraccettivo da orecchio >>>

La pennichella pomeridiana fa bene al cuore >>>

Perdite di sangue fra un ciclo mestruale e l’altro: che significa? >>>

La lotta contro i tumori del seno e dell’utero si fa anche con l’arte >>>

Tosse secca o grassa, i 6 rimedi naturali per calmarla >>>

I suffumigi: un rimedio naturale contro il raffreddore >>>

Fare le scale di corsa indica la salute del cuore >>>