Notizie dal Mondo Economia

Maxi accordo Eni-Emirati Arabi: investimento da 3,3 miliardi di dollari

Entra in società con Adnoc ed aumenta del 35% la sua capacità di raffinazione

Print Friendly and PDF

n un sol colpo l’Eni aumenta del 35% la propria capacità di raffinazione e rafforza in maniera significativa la sua presenza nell’area del Golfo Persico. Lo fa investendo cash 3,3 miliardi di dollari per rilevare da Adnoc, la compagnia petrolifera di Stato di Abu Dhabi, il 20% della società Adnoc Refining. “Quella firmata oggi è una delle operazioni più rilevanti mai condotte nel settore della raffinazione e riflette la dimensione, la qualità e il potenziale di crescita degli asset di Adnoc Refining, unitamente alla posizione geografica che le consente di rifornire i mercati di Africa, Asia ed Europa”, spiega una nota dell’Eni. Adnoc Refining opera tre raffinerie, situate nelle aree di Ruwais (Ruwais East e Ruwais West) e Abu Dhabi (Abu Dhabi Refinery), con una capacità di raffinazione complessiva che supera i 900 mila barili al giorno. Alla firma dell’accordo tra il ministro e ad di Adnoc Ahmed Al Javer e l’ad dell’Eni Claudio Descalzi, erano presenti lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, principe della Corona di Abu Dhabi e vice comandante supremo delle forze armate degli Emirati, ed il nostro presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Per il premier italiano l’intesa Eni-Adnoc ha un “valore strategico per il nostro Paese”. “È un grande risultato - ha dichiarato - frutto delle avanzate tecnologie e delle elevate competenze sviluppate da una nostra azienda partecipata, Eni, che sta contribuendo ad affermare nel mondo l’eccellenza italiana in campo energetico”.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
27/01/2019 23:39:45


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Attacchi alle raffinerie saudite, sale alle stelle il prezzo del petrolio >>>

Usa, quasi 50mila operai GM in sciopero per rinnovo contratto >>>

La Bce lancia un nuovo Qe da 20 miliardi al mese >>>

Usa, 50 Stati lanciano unʼinchiesta antitrust su Google >>>

Cina, nuovi dazi su 75 miliardi di dollari di importazioni Usa >>>

Hasbro compra "Peppa Pig" per 4 miliardi di dollari >>>

Siccità, piano straordinario dellʼUe per gli agricoltori >>>

Cina: +6,2% il pil, ai minimi in 27 anni >>>

Germania: la carbon tax premia i virtuosi >>>

L’incertezza spinge l’oro ai massimi da sei anni >>>