Notizie Locali Attualità

Sansepolcro, rotatoria di via Bartolomeo della Gatta praticamente terminata

Mancano ancora asfalto e illuminazione, ma la si percorre già da qualche giorno

Print Friendly and PDF

Con i tempi ci siamo. Un mese era stato stabilito per i lavori e la nuova rotatoria della circonvallazione di via Bartolomeo della Gatta a Sansepolcro è già da qualche giorno regolarmente percorribile in base ai dettami del codice della strada. Rimangono tuttavia da eseguire altri interventi, prima di considerarla conclusa al 100%: “Debbono essere ancora spostate le utenze Telecom ed Enel, compresi il palo in cemento e la cabina – dice l’assessore biturgense ai lavori pubblici, Riccardo Marzi – che ci hanno permesso di smussare l’angolo con il Foro Boario, né ritengo che la rotatoria sia stretta, come qualcuno ha già avuto modo dire, perché i giusti spazi vi sono per tutti i veicoli. In un secondo tempo, procederemo con l’asfaltatura dell’anello centrale, dove ancora si notano le sagome delle vecchie aiole spartitraffico. Comunque sia, nelle prime due settimane – dal 13 fin quasi alla fine di maggio – le avverse condizioni atmosferiche hanno di fatto bloccato la ditta di Magione incaricata di eseguire gli interventi; poi, con il ritorno del bel tempo, l’impresa ha tenuto ritmi spediti e rispettato in pieno la tabella di marcia”. Una rotatoria classica, nel senso che si pone al centro dell’intersezione a croce fra quattro strade, anche se per ciò che riguarda la bretella di via Bartolomeo della Gatta vi sono sempre due lunghi rettilinei di accesso. “In effetti – dice Marzi – dovremo allestire una opportuna segnaletica stradale in entrambi i sensi e poi installare anche un adeguato impianto di illuminazione, altro importante particolare che manca in questo momento. Debbo dire, però, che un primo sostanziale risultato è stato raggiunto in chiave sicurezza: chi risiede nei pressi della rotatoria ci ha riferito di aver subito notato un generale rallentamento del traffico, anche perché i biturgensi si stanno sempre più abituando a percorrerla. E i frequenti incidenti, causati dal non rispetto delle precedenze, dovrebbero essere a questo punto eliminati. Ricordiamo che l’operazione è stata possibile impiegando i 100mila euro devoluti ai Comuni dal governo Conte per i lavori pubblici”. Sempre più vicino l’avvio dei lavori del secondo ponte sul Tevere? “Di fatto, siamo in movimento fin da quando si è messo mano alla rotatoria; adesso, stiamo risolvendo il problema delle interferenze delle linee elettriche e delle reti del metano con Telecom, Enel e Snam, in attesa di entrare in presa diretta”

Redazione
© Riproduzione riservata
25/06/2019 22:01:44


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Due ristoranti della provincia di Arezzo inseriti nella Guida dell’Espresso 2020 >>>

"Viva!": studenti biturgensi a lezione di massaggio cardiaco >>>

E' nativo di Gubbio il nuovo capo della Gendarmeria vaticana >>>

I 75 anni di Fosco Bruschi, pioniere del podismo a Sansepolcro >>>

Sansepolcro, il nuovo piano del traffico arriva in giunta per l'ok >>>

Badia Tedalda, nonna Rosa festeggia il secolo di vita >>>

Il sindaco di Arezzo si sposerà il 21 marzo con l’affascinante americana Marjorie Layden >>>

Montedoglio: lavori di rifacimento del muro di sfioro assegnati a un'azienda di Terni >>>

Costi assistenza domiciliare in Valtiberina: "Ripresentare il modello Isee", dice Romanelli >>>

L’Accademia Enogastronomica della Valtiberina fa “centro” anche nella solidarietà >>>