Notizie dal Mondo Attualità

In Turchia arrivano i primi missili russi, rischio di nuove tensioni con gli Usa

Washington potrebbe imporre nuove sanzioni

Print Friendly and PDF

La Russia ha cominciato la consegna dei primi sistemi missilistico S-400 alla Turchia. La prima batteria è arrivata oggi, come è stato confermato anche dal Dall Street Journal. L'acquisto del sistema russo è una sfida agli Stati Uniti. Washington potrebbe imporre nuove sanzioni, in base a una legge che punisce l'acquisto di materiale militare strategico dalla Russia. Il presidente Recep Tayyip Erdogan aveva annunciato la conclusione del contratto e la prima consegna per metà luglio. Al vertice dei G20 a Osaka ha ricevuto assicurazioni dal presidente americano Donald Trump che la mossa non avrebbe comportato nuove sanzioni Usa, ma è tutto da vedere. Ankara ha acquistato due reggimenti di S-400, ognuno con 4 o 6 batterie. Il sistema S-400 non può essere integrato nella Nato ed è concepito per abbattere cacciabombardieri e missili da crociera della Nato. Questo pone seri problemi all’Alleanza sul suo fianco sud-orientale. La prima batteria verrà schierata a difesa dei palazzi governativi, e in particolare modo del palazzo presidenziale, un’assicurazione in caso di golpe appoggiato dall’aviazione, come nel 2016.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
12/07/2019 14:32:58


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Migranti, Carola Rackete premiata con la medaglia dʼoro dal Parlamento catalano >>>

Allarme ambiente: il Nilo rischia di prosciugarsi >>>

Russia e Ucraina si scambiano 70 prigionieri: primo passo verso la pace nel Donbass >>>

Economist: Vienna si riconferma la città più vivibile al mondo >>>

Hong Kong, la governatrice Lam: "Via la legge sulle estradizioni in Cina" >>>

Iran: pronti a un disimpegno sull'accordo sul nucleare del 2015 >>>

Tokyo nominata città più sicura al mondo per la terza volta >>>

Greta Thunberg è arrivata a New York dopo un viaggio in barca a vela dal Regno Unito >>>

Trump annulla la visita in Danimarca dopo il no alla vendita della Groenlandia >>>

Trump conferma lʼinteresse per la Groenlandia, la Danimarca risponde no >>>