Notizie Nazionali Economia

In Italia nel 2019 solo 435 mila nascite, è il “ricambio naturale” più basso in 102 anni

Per cento persone decedute arrivano soltanto 67 bambini (dieci anni fa erano 96)

Print Friendly and PDF

Continua a diminuire la popolazione: al primo gennaio 2020 i residenti ammontano a 60 milioni 317mila, 116mila in meno su base annua. Lo rende noto l'Istat nell'annuale rapporto sugli indicatori demografici. Aumenta il divario tra nascite e decessi: per 100 persone decedute arrivano soltanto 67 bambini (dieci anni fa erano 96). Nel 2019 è stato registrato il livello più basso di "ricambio naturale" degli ultimi 102 anni. A fronte di 435mila nati vivi, sono stati registrati 647mila decessi. Il numero medio di figli per donna è di 1,29, mentre è di 32,1 anni l'età media al parto.  Circa un quinto delle nascite registrate nel 2019 è da madre straniera. Tra queste, pari a un totale di 85 mila, 63 mila sono quelle prodotte con partner straniero (che quindi incrementano il numero di nati in Italia con cittadinanza estera), 22 mila quelle con partner italiano. I nati da cittadine italiane sono invece 349 mila, di cui 341 mila con partner connazionale e circa 8 mila con partner straniero. Al pari di quella generale, la natalità risulta in calo per tutte le tipologie di coppia. Le donne straniere, che di solito evidenziano "un comportamento riproduttivo più marcato e che sono favorite da una struttura per età più giovane", hanno avuto in media 1,89 figli (contro 1,94 del 2018). Le italiane con 1,22 figli sono rimaste all'incirca allo stesso livello dell'anno precedente (1,21). Nel 2019, come ormai da qualche anno, la fecondità più elevata si manifesta nel Nord del Paese (1,36 figli per donna), ben davanti a quella del Mezzogiorno (1,26) e del Centro (1,25). Il primato della zona più prolifica spetta alla provincia di Bolzano con 1,69 figli per donna, che precede Trento con 1,43.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
11/02/2020 14:19:25


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Al via a Melfi la produzione della Jeep Compass per il mercato europeo >>>

Cresce il Gruppo Ferrero: approvato il bilancio 2019 con fatturato di 11,4 miliardi di euro >>>

Intesa Sanpaolo vuole comprare Ubi >>>

Nel piano di Ubi Banca 2.030 esuberi e la chiusura di 175 filiali >>>

Air Italy, i liquidatori tirano dritto: in arrivo il licenziamento per 1200 dipendenti >>>

L'Ue rivede il Pil dell'Italia, +0,3% nel 2020 e +0,6% nel 2021 >>>

Air Italy in liquidazione: voli fino al 25 febbraio >>>

In Italia nel 2019 solo 435 mila nascite, è il “ricambio naturale” più basso in 102 anni >>>

Due nuovi centri Amazon in Italia: 1400 posti di lavoro entro tre anni >>>

Produzione industriale in Italia, brusco calo del 4,3% nel 2019 >>>