Notizie Locali Attualità

Umbertide, consegnati i buoni spesa Covid a 214 famiglie

Stavolta si è proceduto in maniera digitale

Print Friendly and PDF

A Umbertide, dopo due settimane dall’inizio della loro distribuzione, è stata erogata oltre la metà dei buoni spesa per l’emergenza Covid 19. A renderlo noto sono state la vice sindaco Annalisa Mierla (nella foto) e l’assessore Sara Pierucci. A partire dal giorno 8 febbraio sono stati consegnati alle famiglie in maggiore difficoltà 30 mila euro di buoni spesa dei circa 54 mila che sono stati messi a disposizione grazie all'ultimo bando. Rispetto a quelli che erano stati erogati nella passata primavera, nel corso della prima ondata di Covid, i buoni spesa per l'acquisto di generi di prima necessità sono stati consegnati tutti in maniera digitale. Ai cittadini beneficiari del buono è stato inviato un Sms con un pin a quattro cifre. Nel momento in cui i cittadini si recano in uno dei diciotto esercizi commerciali presenti nell'elenco dei negozi aderenti all'accettazione dei buoni spesa per l'acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità, devono presentare il loro codice fiscale (tessera sanitaria) al commerciante il quale chiederà di confermare la spesa digitando o fornendo il pin che è stato inviato tramite un messaggio sul telefonino del beneficiario. Ad ottenere i buoni sono stati per il momento 214 cittadini.

corriere dell'umbria
© Riproduzione riservata
22/02/2021 19:47:15


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Quando l'inizio del cantiere sulla Tiberina 3Bis? Nuova interrogazione in consiglio regionale >>>

La studentessa del liceo Vittoria Colonna Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalen >>>

Al via la promozione turistica e culturale della Valtiberina Toscana >>>

45 candeline per la storica Radio Subasio >>>

Lavori di risanamento della pavimentazione sulla superstrada E45 >>>

Roberto Rossi è ora a tutti gli effetti il procuratore capo di Arezzo >>>

Badia Tedalda: la Confraternita della Misericordia ha promosso il corso base di Protezione Civile >>>

Guinza: "La Toscana pronta a contribuire per aprire la galleria" >>>

Riaperta con tre anni di ritardo la galleria Roccaccia lungo la E45 >>>

Sansepolcro: "Meno veicoli in centro, ma dobbiamo sistemare Porta del Castello" >>>