Sport Mondiale Calcio (Mondiale)

Super League al capolinea: “Rimodelliamo il progetto”. Ma Real, Atletico e Juve restano

Via le sei squadre inglesi, si defila l’Inter, Milan e Barça quasi fuori

Print Friendly and PDF

La Super Lega perde i pezzi, a neanche 48 ore dalla nascita, e si trasforma nella Super Fuga. Dopo aver avviato la rivoluzione del pallone, scatenando la dura reazione delle istituzioni calcistiche, dei governi europei e dei tifosi, i 12 club fondatori si smarriscono per strada e di fatto portano subito il loro piano al capolinea. Dopo una giornata convulsa, con riunioni concluse nel cuore della notte, Manchester City, Manchester United, Liverpool, Arsenal, Tottenham e Chelsea si ritirano ufficialmente dalla European Super League. Un colpo durissimo al progetto, mentre poco dopo si defilano anche Inter e Milan. «Il progetto della Superlega allo stato attuale non è più ritenuto di interesse dall'Inter», spiegano fonti nerazzurre dopo l’una di notte. Oggi sono attesi i comunicati ufficiali, compreso quello del Milan. In Italia, invece, la Juventus conferma il proprio impegno e smentisce le voci delle dimissioni del presidente Andrea Agnelli, mentre in Spagna l’Atletico Madrid pare intenzionato ad andare avanti con il Real Madrid. Il Barcellona, invece, si affiderà alla decisione dei soci, ma le pressioni per un passo indietro crescono di ora in ora. La Super Lega, dunque, si ferma. Verso le 2 del mattino, infatti, viene pubblicato un comunicato dove si conferma la frenata e si denunciano pressioni sui club inglesi. «La Super League Europea è convinta che l'attuale status quo del calcio europeo debba cambiare. Proponiamo un nuovo concorso europeo perché il sistema esistente non funziona. La nostra proposta – si legge nel documento – è finalizzata a consentire allo sport di evolversi generando risorse e stabilità per l'intera piramide calcistica, anche aiutando a superare le difficoltà finanziarie incontrate dall'intera comunità calcistica a causa della pandemia. Fornirebbe anche pagamenti di solidarietà materialmente migliorati a tutte le parti interessate del calcio. Nonostante l'annunciata partenza dei club inglesi, costretti a prendere tali decisioni a causa della pressione esercitata su di loro, siamo convinti che la nostra proposta sia pienamente allineata alla legge e ai regolamenti europei come è stato dimostrato oggi da una decisione del tribunale per proteggere la Super League da terze parti. Date le circostanze attuali, riconsidereremo i passaggi più appropriati per rimodellare il progetto, avendo sempre in mente i nostri obiettivi di offrire ai tifosi la migliore esperienza possibile, migliorando i pagamenti di solidarietà per l'intera comunità calcistica». La mossa inglese fa cambiare in fretta il vento, anche per le proteste dei tifosi. Non solo sui social, visto che le strade di Liverpool, Manchester e Londra ribollono di rabbia. Prima e durante la sfida del Chelsea, in tanti hanno manifestato contro la Super Lega, ma pesano le pressioni della politica - in particolare del premier inglese Boris Johnson - così come le proteste di giocatori ed allenatori. La retromarcia dei club è rapida e micidiale. «Il nostro coinvolgimento nei piani proposti per creare una Superlega è stato interrotto», fa sapere il Liverpool. «Non parteciperemo alla Superlega europea», conferma il Manchester United e il Tottenham informa di «aver formalmente avviato la procedura per ritirarci dal gruppo di sviluppo della Superlega», mentre l’Arsenal chiede ufficialmente scusa ai suoi tifosi: «Abbiamo fatto un errore».  Il vice-presidente dello United, Ed Woodward, designato ad essere il vice-presidente della futura Superlega, ha annunciato che lascerà il club inglese al termine del 2021.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
20/04/2021 21:44:03


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Mondiale)

Super Donnarumma ai rigori: l'Italia è campione d'Europa >>>

Europei: Mancini 'Arriviamo alla finale e poi vediamo' >>>

Super League al capolinea: “Rimodelliamo il progetto”. Ma Real, Atletico e Juve restano >>>

Super League di calcio: Soldi, regole e potere >>>

Euro 2020, via libera del Governo al pubblico negli stadi in Italia >>>

Arrestato l’ex presidente del Barcellona Bartomeu >>>

Eriksen scaricato da Conte può approdare al Paris Saint Germain >>>

Sorteggi Champions League: Bayern Monaco e Real Madrid per Lazio e Atalanta >>>

Mondiali Qatar 2022: ostacolo Svizzera per l'Italia di Mancini >>>

Storico in Champions, la francese Frappart arbitrerà Juve-Dinamo Kiev >>>